Entra in Talent Garden
it

Internet e futuro: i migliori talenti italiani a Pane, Web e Salame

PWES_2013_RIDIMENSIONATA_FRED4822

Internet può salvarti la vita! O almeno questo è ciò che è successo agli speaker di Pane, web e salame! Ieri al Castello Malvezzi di Brescia c’è stata la giornata finale del tour italiano alla ricerca dei migliori talenti nostrani. Insomma, un’edizione in nome dell’ottimismo: talenti italiani che sono andati all’estero e che comunque sono rimasti legati al loro paese.

L’evento organizzato da noi di Talent Garden e dai ragazzi di Gummy Industries è stato un successo! Abbiamo visto il direttore di “Che Futuro!” Riccardo Luna parlare di giovani e di speranza: “Oggi un ragazzo di 15 anni ha accesso a più informazioni di quante ne aveva il presidente degli usa 20 anni fa”.

Ma Pane, web e salame non è stato solo questo. L’edizione di quest’anno sarà anche ricordata per lo strepitoso itañolo di Giulio Vita che con il suo viaggio dal Venezuela all’Italia è riuscito a creare un festival del cinema grazie alla rete: La Guarimba.

Il nostro Davide Dattoli ha parlato di come Tag ti porti a dire: si può fare! E “si può fare” è stato il motto di molti altri che a #PWES4 hanno partecipato: Matteo Caccia, Ubi De Feo, Matteo Mendiola e… il Milanese Imbruttito, ovvero l’idea di Marco De Crescenzio e Tommaso Pozza per deridere il milanese medio e dimostrare come Facebook sia ormai nella vita di tutti noi.

Internet dà il potere alle persone, non bisogna aspettare le istituzioni per creare qualcosa. Paradossalmente tornare in Italia può dimostrarsi una scelta vincente proprio perché in un momento così difficile si ha sempre più bisogno di idee!

Web ma non solo. Sì, perché #PWES4 è stato soprattutto un momento di relax. Miglior attore non protagonista: il salame!

Valerio Damiano

Entra in Talent Garden
Il mio indirizzo di email è
Vorrei
Di
Aggiungo che…