Entra in Talent Garden
it

Sei un freelance? Ecco 10 motivi per scegliere uno spazio di coworking

Freelancer

Il mondo del lavoro sta rapidamente cambiando, oggi ci sono 53 milioni di freelance negli USA e si stima che nel 2020 il 50% della forza lavoro sarà formata da freelance. L’Europa non è da meno e, seppur con ritmi meno incalzanti, anche nel vecchio continente la figura del freelance sta acquistando sempre maggior peso all’interno del mondo del lavoro.

Il lavoro “on-demand” permette di riuscire a trasformare la propria passione nel proprio lavoro (sogno di tutte quelle persone che hanno l’obiettivo di concretizzare il proprio talento), di avere un approccio reattivo al mercato del lavoro e di ovviare al problema dell’obsolescenza delle skills data dalla continua attesa del lavoro perfetto.

Il modello del coworking si adatta perfettamente alle esigenze di questa categoria di lavoratori che cerca innovazione tecnologica, condivisione e connessioni, flessibilità e crescita professionale. Abbiamo chiesto ai nostri abitanti freelance come mai hanno scelto uno spazio di coworking come ambiente di lavoro, ecco le loro risposte.

10 motivi per scegliere uno spazio di coworking:

1- LAVORI QUANDO E DOVE SERVE: si può scegliere di lavorare all’interno di uno spazio di lavoro condiviso una volta alla settimana, una volta al mese, ogni giorno, mezza giornata ogni tanto – quello che meglio si addice alle esigenze di ciascun individuo. I contratti sono flessibili e si possono adattare di mese in mese a seconda delle esigenze. Inoltre con una sola membership è possibile lavorare da tutti i campus del network, un plus non indifferente quando si deve girare per incontrare i clienti.

2- ALL INCLUSIVE FEE: in uno spazio di coworking tutte le incombenze di un ufficio (connessione, riscaldamento, elettricità, pulizie, acquisto mobili, spese di gestione dello spazio, ecc.) sono incluse nel canone di membership. Nessuna sorpresa a fine anno: si decide la cifra da destinare al tuo ufficio, senza spese impreviste non preventivate. Non si perderà più tempo a pagare bollette, la giornata lavorativa sarà dedicata solamente a quello che si sa fare meglio.

3- OTTIMIZZI LE RISORSE: grazie alla dinamicità dello spazio e al ricambio di professionisti è possibile aumentare o diminuire lo spazio richiesto in poche ore, potendo ottimizzare al massimo le risorse.

4- IL TUO PERSONALE NON-UFFICIO: l’atmosfera stimolante si unisce ai comfort di uno spazio originale dal design innovativo pensato per lavorare, senza le regole di un ufficio, ma anche per rilassarsi e fare networking.

5- NETWORKING: conosci persone, condividi esperienze e incontri nuovi clienti. La condivisione degli spazi favorisce lo scambio di esperienze e la tua crescita professionale.

6- OPPORTUNITÀ DI LAVORO: lavorare in uno spazio condiviso ti permette di entrare in contatto con molti potenziali clienti che visitano gli spazi per incontrare altri fornitori o partecipare a eventi. Le opportunità si moltiplicano perché lo spazio di coworking ti assicura visibilità anche online attraverso piattaforme di profilazione dei propri abitanti e dei servizi che offrono.

7- ACCRESCI LE TUE COMPETENZE: lo spazio di coworking offre la possibilità di entrare in contatto con programmatori, sviluppatori web, video maker, startup e molte alte figure professionali  che possono aiutare ad accrescere le competenze in ambiti diversi da quello in cui si lavora.

8- CORSI DI FORMAZIONE E CONFERENZE: scoprire di più di growth hacking, UX design o e-commerce? Partecipare alle conferenze più disruptive sui temi del digital? In uno spazio di coworking è vengono organizzati con regolarità workshop ed eventi affini a tematiche di interesse dei coworker.

9- POSIZIONE STRATEGICA: la centralità della sede e l’accesso ai mezzi sono dei requisiti fondamentali, gli spazi di coworking nascono in zone ben connesse e facilmente raggiungibili sia in automobile che con i mezzi pubblici.

10- AUMENTO DELLA PRODUTTIVITÀ E DELLA CREATIVITÀ: lavorare da casa è davvero facile e conveniente, ma a volte senti il bisogno di sentire il ronzio di sottofondo che mantiene il cervello carico e motivato, ed è qui che entra in gioco il coworking.  La maggior parte delle persone, infatti, ottiene di più in uno spazio di coworking rispetto che a casa propria. Per non parlare della creazione di reti, la costruzione di competenze, e le relazioni sociali, che arricchiscono competenze e bagaglio personale e professionale. Il tuo equilibrio vita/lavoro potrà davvero beneficiare da questa separazione di sfere.

Vuoi informazioni sui nostri spazi di coworking? Scopri la rete di campus Talent Garden e prenota una visita al campus che ti interessa, siamo in tutta Italia e all’estero!

Leggi anche:

I 10 motivi per cui il coworking funziona per le startup

Entra in Talent Garden
Il mio indirizzo di email è
Vorrei
Di
Aggiungo che…