Entra in Talent Garden
it

Spazio Open TAG a BergamoIncontra: cosa vi siete persi

1 a

Lo scorso 4, 5 e 6 luglio Talent Garden è sceso in strada e si è inventato uno space, uno spazio “open” dove incontrare e scoprire da vicino alcune esperienze digitali di ultima generazione legate al mondo di Tag Bergamo, da qui il nome “Open Tag”.
Talent Garden ha partecipato a BergamoIncontra con un spazio creato ad hoc dove si sono svolti sia incontri in calendario alla manifestazione sia momenti “Open Tag” dove è stato possibile conoscere i tag people.

2a

Si è parlato di stampa 3D e makers con Fab Lab Bergamo, di Beacons con Vincenzo Ferrara e Marco Capoferri, Droni con Elia Mangili, e di startup con Peach You, Daniele Radici, Giovanni Caruso e Giorgio Ferrari.

3a

Sempre nello spazio Open Tag, c’è stato l’ultimo appuntamento di quest’anno del ciclo Conversazioni Imprenditoriali, dal titolo “Chi cerca, chi prova, chi trova. Il lavoro ai tempi della crisi, storie di chi se lo inventa e di chi aiuta”. Abbiamo incontriato Elia Antonelli, del progetto MATE dell’Università degli Studi di Bergamo, giovane studente che ha avviato una start-up per ripetizioni di matematica on line a distanza a costo accessibile a tutti; Carlo Ferretti di Ferretticasa che negli ultimi anni ha seguito il percorso di cambiamento dell’azienda ed Andrea Valesini, presidente di Bergamo Lavoro, per raccontare storie di chi il lavoro magari l’ha perso ma non ha perso la voglia di costruire e cambiare.

4 a

BergamoIncontra nasce nel 2008, la sua settima edizione ha come titolo “Come si fa a vivere?”: attraverso incontri, mostre e spettacoli, intende mettere a tema una domanda assai frequente sulla bocca e nel cuore degli uomini di oggi, una domanda che fa emergere il desiderio vero e ultimo sulla vita intera e fa sorgere la speranza di incontrare, conoscere e seguire ciò che più corrisponde al cuore umano rendendolo pieno di soddisfazione.

Entra in Talent Garden
Il mio indirizzo di email è
Vorrei
Di
Aggiungo che…