Entra in Talent Garden
it

Il co-founder di Talent Garden, Davide Dattoli, interverrà al Forum Ambrosetti di Cernobbio. Presenti tra gli altri: Enrico Letta, John McCain e Jean Claude Trichet.

ambrosetti_324x230

Un valore aggiunto notevole, un punto di vista diverso e inedito sull’innovazione, questo l’apporto di Talent Garden e del suo cofounder Davide Dattoli al Forum Ambrosetti in programma domenica 7 settembre.

Come ogni anno The European House – Ambrosetti organizza presso Villa d’Este, a Cernobbio (Como), il Forum per riflettere sullo scenario economico e geo-politico mondiale. Quest’anno l’appuntamento, ormai tradizionale e noto a livello internazionale, sarà il 5, 6 e 7 settembre. Si tratta di un incontro tra Capi di Stato e di Governo, massimi rappresentanti delle istituzioni europee, Ministri, premi Nobel, imprenditori, manager ed esperti di tutto il mondo che si riuniscono, dal 1975 ad oggi, per confrontarsi sui temi di maggiore impatto per l’economia globale e la società nel suo complesso.

All’interno di questo importante panel di esperti si inserisce anche l’intervento di Talent Garden. Il tema presentato e trattato da questa giovane realtà italiana viene così commentato da Davide Dattoli, co-founder di Talent Garden: “E’ importante capire come stia cambiando l’innovazione e come far sì che questo cambiamento avvenga realmente anche in Italia. Grazie al nostro punto di vista privilegiato a livello internazionale abbiamo l’opportunità di osservare come e dove si sta sviluppando l’innovazione e aiutare aziende e governi ad accelerare questi processi”.
Definito il “primo Think Tank italiano, quarto europeo e sedicesimo al mondo” nell’edizione 2014 del Global To Go Think Tanks Report dell’Università della Pennsylvania, ha l’obiettivo di elaborare previsioni sullo scenario economico e geo-politico mondiale, europeo e italiano, analizzando i principali sviluppi scientifici e tecnologici e i loro effetti sul futuro delle istituzioni, delle imprese e, in generale, della società civile.
All’interno dello stesso workshop di Talent Garden, moderato da Beppe Servegnini, interverranno Viktor Mayer-Schönberger dell’università di Oxford, John McCain (United States Senator (R-AZ), Sergio Romano (Columnist/Editorialista), Jörg Asmussen (State Secretary, Federal Ministry of Labour and Social Affairs, Germany), Enrico Letta (former Prime Minister, Italy), Shimon Peres (former President, State of Israel), Flavio Valeri (CCO, Deutsche Bank, Italia), Andreas Schleicher (Director, Directorate for Education and Skills, OECD), Jean-Claude Trichet (Chairman, Group of Thirty Honorary Governor, Bank of France; former President, European Central Bank).
Si parlerà di economia e finanza, ma anche di innovazione e soluzioni per uscire dalla crisi attraverso dibattiti e tavole rotonde, come quella in cui Talent Garden racconterà la sua realtà innovativa.
“E’ davvero un onore poter intervenire a un evento così importante, davanti ai maggiori leader a livello internazionale e raccontare la nostra esperienza e le storie dei talenti che vivono nei talent garden. Una grande occasione per portare a un livello ancora più alto l’innovazione Italiana e non solo” commenta Davide Dattoli.
Il programma è davvero molto ricco: il primo giorno sarà dedicato alle prospettive dell’economia internazionale, il secondo all’agenda per le riforme in Europa e la domenica si concluderà parlando delle sfide per l’Italia. Tra i temi che verranno affrontati nell’edizione 2014 del forum Ambrosetti ci saranno le nuove tecnologie e nuovi aspetti di business e l’agenda per cambiare l’Europa e priorità.
Il workshop in cui è inserito Talent Garden è “LEADER DEL FUTURO” nel corso del Forum “LO SCENARIO DI OGGI E DI DOMANI PER LE STRATEGIE COMPETITIVE” e l’intervento è fissato per le 10.10 di domenica. L’elenco completo degli speaker e l’agenda non sono pubblici per ragioni di sicurezza.

Entra in Talent Garden
Il mio indirizzo di email è
Vorrei
Di
Aggiungo che…