Entra in Talent Garden
it

Supernova, Brescia si colora di innovazione

2014-10-04 10.19.24 31 mila persone, 60 eventi, 48 ore e tutta una città in festa. E’ stata la prima edizione di Supernova, il festival dell’innovazione creativa che si è tenuto a Brescia il 3 e 4 ottobre 2014. Un evento che segna dei numeri incredibili e che ha portato fermento in ogni via con workshop, conferenze, laboratori per bambini, mostre interattive e opere artistiche.

2014-10-04 13.36.45

PANE, WEB E SALAME

Abbiamo iniziato con la quinta edizione di Pane, Web e Salame, l’evento co-fondato da Talent Garden Brescia insieme a Gummy Industries. Ci ha fatto compagnia fino al pomeriggio, portandoci le storie di persone che non fanno soldi “su” internet, ma li fanno “con” internet. Perché è importante saperne di più? Perché oltre il 40% delle attività aperte nel 2010 a giugno 2014 è già sparito. Si tratta di 2.7 miliardi di euro bruciati. E il passaggio da retail fisico a e-commerce sta diventando sempre più necessario. Anche un pastore del Kuwait deve digitalizzarsi, ed è così che dalla sua pagina Facebook vende pecore in tutto il mondo. “450 dollari e ti porti a casa la tua pecora” raccconta Fabrizio Martire co-fondatore di Gummy Industries.

Ma non basta aprire iscriversi ai social network per essere online. “Se un’azienda fa un tweet al giorno, quell’account può anche rimanere chiuso” ammonisce subito Giorgio Soffiato di Marketing Arena.

E se il web offre sempre più opportunità, anche le cose iniziano a diventare sempre più smart e ad offrire delle grandi occasioni di innovazione. Sul palco Valerio Saffirio di Rokivo spiega le incredibili applicazioni dei Google Glass. Ne volete sapere una? Un programma in collaborazione con i musei per i sordi.

Le nuove tecnologie per essere davvero innovative devono poter migliorare la vita delle persone in qualche modo.

Sul palco di Pane, Web e Salame non ci sono solo persone che masticano innovazione tutti giorni. Protagonisti sono anche piccoli imprenditori. Come la Gelateria Godot di Rovigo. “Ho fatto scegliere ai miei clienti sui miei canali social quale gusto di pistacchio preferivano. Hanno scelto il siriano, e così è stato!” racconta Elio Palmieri.

2014-10-03 11.36.02

“A noi la rete, invece, ci ha aiutato di creare il nostro caffè. Eravamo tutti alla prima esperienza imprenditoriale, non sapevamo come fare e abbiamo condiviso sui social tutte le nostre difficoltà. Ci sono arrivati i migliori consigli”. E’ uno dei ragazzi di Pavè Caffè che parla, fanno le brioche più buone di Milano.

Guarda qui le foto dell’evento: http://instagram.com/talentgarden

SMART CITY SMART LIVING

La città del futuro? Una città intelligente e soprattutto collaborativa.

“Non basta avere la banda larga per essere smart city” dice Alfonso Fuggetta durante l’incontro. Si parla di analisi dei dati, di miglioramento della mobilità e di medicina del futuro. All’evento collaboravano Università degli Studi di Brescia, Associazione Industriale Bresciana e Università Cattolica. “Perché gli universitari di oggi sono i manager di domani ed è importante che sviluppino questo tipo di sensibilità” come ha detto Maria Luisa Volta dell’Università degli Studi di Brescia durante l’incontro.

Presenti all’appuntamento anche Alessandra Flammini, Università di Brescia, Paolo Manzoni, A2A, Marco Medeghini, Brescia Mobilità, Pietrabissa, Presidente ass. produttori medical device, Anna Tampieri, ISTEC, Righi, Beretta, e Alessandra Vischi, Alta Scuola per l’ambiente.

2014-10-03 17.02.38

In chiusura, l’ex ministro dell’Istruzione Francesco Profumo è stato intervistato da Luca Tremolada, giornalista de Il Sole 24 ore, su come dovrebbe essere la buona scuola. “Gli insegnanti e i compagni di classe sono fondamentali nella crescita di un bambino”.

E intanto che si parlava di buona scuola, nell’area educational i bambini avevano l’opportunità di giocare ed imparare insieme. Se volete sentire le grida di gioia per la vittoria delle squadre al quizzone, fatevi un giro sul nostro canale Vine. Qui trovate tutti i laboratori.

2014-10-03 11.04.09

Guarda qui le foto dell’evento

FUTURE FOOD

Gli chef stellati Michelin hanno presentato i propri piatti innovativi, gli stessi che i partecipanti hanno potuto gustare alla cena di gala di venerdì 3 ottobre. Philippe Leveillé, Vittorio Fusari, Stefano Cerveni e Beppe Maffioli hanno raccontato alla platea come nasce un piatto e come si può essere sostenibili cucinando un ottima portata senza sprechi.

2014-10-03 20.41.59

Sabato 4 ottobre

SUPERSTARTER

Un evento sull’innovazione senza un proprio contest per le startup, non si può dire un vero evento sull’innovazione. Così Superpartes ha messo a disposizione 50 mila euro per lo sviluppo di Xmetrics, la vincitrice del concorso che sviluppa occhialini da nuoto smart che tracciano le prestazioni dell’atleta. Dai 60 progetti sull’Internet of Things che sono arrivati, ne sono stati scelti cinque che hanno pitchato durante la mattina: Ble-Mesh, Iooota, Qapp, QuiCibo e  Xmetrics.

2014-10-04 12.25.34

 

Guarda qui le foto dell’evento

INNOVATION MAKES WONDER

Se ognuno di noi ha una mela e ce la scambiamo, entrambi rimaniamo con una sola mela. Ma se ognuno di noi ha un’idea e ce la scambiamo, entrambi avremo due idee“. E’ l’importanza di condividere alla base dell’innovazione, secondo  Paolo Streparava, CEO di Streparava Holding Spa. All’interno del Teatro Grande di Brescia, luogo dove è stata messa in scena la prima di Madama Butterfly di Puccini, ha avuto luogo l’evento Innovation Makes Wonder dove gli imprenditori si sono potuti raccontare. C’erano Andrea Pontremoli di Dallara, Marina Salamon di Doxa, Victor Massiah di Ubi Banca in video intervista. In conclusione una tavola rotonda con Carla Cico di Arneab Partners, Alberto Piantoni, Amministratore delegato di Missoni, Peter Zehenleitner, CEO di Trenkwalder Italia, Carlo Alberto Maffè, professore presso l’Università Bocconi e Matteo Masserdotti di Tip Ventures.

Guarda qui le foto dell’evento

Se volete riguardare gli interventi in streaming, visitate il sito webtv.talentgarden.it

Qui il programma completo dell’evento.

Entra in Talent Garden
Il mio indirizzo di email è
Vorrei
Di
Aggiungo che…