Entra in Talent Garden
it

HotelsCombined ci racconta le abitudini di viaggio degli italiani

HotelsCombined_Landing Page_orizzontale

HotelsCombined arriva in Italia e pubblica il ranking delle destinazioni più gettonate a livello nazionale ed internazionale.

Come nasce Hotels Combined? E quando è arrivato in Europa?
HotelsCombined nasce a Sydney nel 2005. I 3 fondatori cominciano a lavorare da casa su un progetto che voleva essere la risposta all’esigenza del viaggiatore di confrontare tutta l’offerta di hotel proposta dal web con uno strumento semplice ed affidabile. 
Oggi, dieci anni dopo, siamo in piú di 200, più di 30 nazionalità che contribuiscono ogni giorno alla crescita dell’azienda mantenendo uno spirito da startuppari: flessibili e pronti al cambiamento!
L’Europa ha sempre rappresentato un mercato importante per HotelsCombined: collaboriamo ormai da diversi anni con partner rilevanti come Momondo, Liligo, Jetcost e Spain.info. Da qualche anno la presenza dell’azienda si è intensificata con l’apertura di due uffici: uno presso il Talent Garden Barcellona e uno a Londra.

Quali sono i trend di viaggio in Italia?
Ormai non è più una novità che il viaggiatore, anche quello italiano, utilizza internet per prenotare le proprie vacanze: l’aereo, l’hotel, le visite guidate, i biglietti del museo. L’utente apprezza la facilità dell’acquisto su internet, l’ampiezza dell’offerta e la rapidità del processo. La novità riguarda invece l’utilizzo delle pagine di confronto prezzi per l’acquisto online di varie categorie di prodotto e il sempre maggiore uso dello smartphone per effettuare ricerche e prenotazioni. Il turista oggi vuole essere sicuro di aver cliccato sull’offerta migliore tra quelle disponibili e lo vuole fare dovunque attraverso il proprio telefono.

Cosa emerge dalla vostra ricerca sulle abitudini di viaggio degli italiani?
Roma e Milano si confermano le città preferite dal viaggiatore italiano. Le grandi capitali europee continuano a stuzzicare l’interesse ma cedono il posto ad altre grandi città d’arte nostrane: tra le prime 5 destinazioni per numero di prenotazioni, nel 2014 sono tre le straniere, un anno dopo solamente una. Londra rimane la favorita in Europa, New York la prima metropoli extra europea che compare nella classifica delle più prenotate: nel 2015 raggiunge la diciassettesima posizione.

Quali opportunità vi ha dato lavorare in uno spazio di coworking come Talent Garden?
Talent Garden è indubbiamente uno spazio che genera un buon ambiente per il lavoro in team – e questo rispecchia quello che è lo spirito della nostra azienda. Lavorare dentro Talent Garden ci permette di stare in contatto diretto con startup che ci tengono aggiornati sulle nuove tendenze e necessitò che osservano nel mercato – un apporto di informazioni e spunti di inestimabile valore! Ogni giorno nascono possibilità per fare networking e per creare sinergie con altre aziende che si muovono nel nostro stesso settore.

Quali sono i vostri prossimi obiettivi?
Il nostro ambizioso obiettivo è quello di crescere e posizionarci nel mercato italiano come motore di ricerca di hotel, appartamenti, ostelli, agriturismi e B&B leader sia nel settore B2B che nel B2C. Il nostro prodotto e la nostra tecnologia infatti, sono alleati potenti per le pagine di ecommerce e per quelle imprese del settore turistico italiano attive online: stiamo lavorando perché la nostra rete di partner continui a crescere. Inoltre, vogliamo offrire al consumatore finale, il viaggiatore, un servizio di qualità attraverso la nostra piattaforma perché possa sempre trovare il prezzo migliore. Garantito!

Vuoi conoscere altri tagger?
Da Talent Garden Pordenone alla Silicon Valley. La storia di Clairy, il vaso che purifica l’aria.

Entra in Talent Garden
Il mio indirizzo di email è
Vorrei
Di
Aggiungo che…