ENTRA IN TALENT GARDEN
it

Clienti e tassisti mai così connessi grazie a mytaxi

mytaxi

Nata nel giugno del 2009 da un’idea di Niclaus Mewes e Sven Külper, mytaxi è oggi punto di riferimento per chi decide di prenotare un taxi in maniera veloce ed efficiente. L’azienda, che ha rinnovato il settore a livello internazionale, è recentemente sbarcata anche Roma, dove opera negli spazi di Talent Garden Poste Italiane. Ecco cosa ci hanno raccontato.

1. Com’è nata l’idea di mytaxi?

L’idea di mytaxi nasce dall’esigenza di creare un collegamento diretto tra tassista e passeggero, per offrire ad entrambi un sistema di gestione delle prenotazioni al passo coi tempi e un servizio qualitativo elevato. Da settembre 2014, mytaxi è una società sussidiaria della Daimler AG; questa acquisizione è stata un importante passo in avanti per la visione di mytaxi di diventare la app leader in Europa per le chiamate dei taxi. Inoltre nel luglio del 2016 è stata annunciata la fusione tra mytaxi e Hailo, app inglese per la prenotazione dei taxi, al termine della quale, insieme, diventeranno la più grande azienda europea per le chiamate taxi tramite app, con oltre 70 milioni di passeggeri e 100.000 tassisti registrati in 54 città di 9 paesi.

2. Quali sono i vantaggi di mytaxi rispetto ad un taxi tradizionale?

mytaxi ha innovato la chiamata taxi rendendola completamente diversa rispetto al passato: oggi tramite app puoi seguire in diretta l’arrivo del taxi e puoi sapere il nome e cognome del tassista o metterti in contatto con lui. mytaxi agevola molto i clienti non solo dal punto di vista tecnologico, ma anche da quello economico, proponendo spesso promozioni o programmi referral. Le tariffe mytaxi sono quelle risultanti dal tassametro delle città in cui operano e le promozioni proposte funzionano in questo modo: il tassista percepisce l’importo risultante dal tassametro, il cliente, durante il periodo promozionale, paga l’importo scontato e mytaxi, come investimento proprio per promuovere il servizio, paga la differenza. mytaxi ha traghettato, dunque, il mondo del trasporto non di linea nei giorni d’oggi avvicinandolo di più a tutti quegli utenti che per questioni d’età, di diletto o di lavoro hanno fatto dello smartphone l’estensione digitale della propria mano.

3. Perché un utente dovrebbe scegliere mytaxi piuttosto che uber?

mytaxi lavora esclusivamente con tassisti con licenza, non con privati. I tassisti che si iscrivono a mytaxi ricevono un training one-to-one prima di diventare operativi, il che garantisce agli utenti un servizio efficiente, di qualità e soprattutto sicuro. mytaxi opera nelle città in cui è presente in piena legalità, e quindi rispettando leggi, regolamenti e tariffari comunali. Per operare in Italia, ad esempio, ha aperto la società mytaxi Italia srl, che è soggetta alla tassazione italiana ed ha assunto regolarmente del personale per il proprio staff.

4. Quali sono i vantaggi per un’azienda internazionale come la vostra di lavorare in un coworking?

Lavorare in un coworking significa entrare in contatto con stimoli, suggestioni ed idee sempre nuove. L’aspetto più interessante è lavorare a fianco di realtà che operano anche al di fuori del proprio settore di provenienza e trovare possibili sinergie e collaborazioni.

5. Quali sono gli obiettivi che vi prefiggete di raggiungere nel breve termine?

Prima di tutto, mytaxi si propone di consolidare sempre più il servizio nelle due città in cui è presente, a Roma e Milano, potenziando la flotta di tassisti così da diventare ancora più capillari su territorio. Secondo importante obiettivo è quello di aumentare la propria base di utenti, già molto ampia, attraverso un servizio di qualità, efficiente, trasparente, facile e comodo da utilizzare.

 

Leggi anche:

Qurami, l’app che fa la fila al tuo posto

Entra in Talent Garden
Il mio indirizzo di email è
Vorrei
Di
Aggiungo che…