ENTRA IN TALENT GARDEN
it

Team Building: come puntare davvero sulle persone

Costruire un team di successo

Quando si definisce la struttura di una startup, ci si focalizza strategicamente su funzioni fondamentali quali le vendite, il marketing, lo sviluppo del prodotto e molte altre, spesso limitando il tempo dedicato alle risorse necessarie per comporre il proprio team.

Ci si ritrova dunque ad aprire posizioni di lavoro online che consistono in un’infinita lista di caratteristiche per un team che avremmo voluto mesi fa, e per il raggiungimento di obiettivi previsti per ieri.

Quello che ne consegue sono settimane passate a leggere centinaia di candidature, per la maggior parte non in linea con la posizione, e che generalmente non trovano un vero riscontro nei bisogni presenti dell’azienda. Ci si convince dunque ad assumere il meglio che si è trovato sinora, piuttosto che aspettare il candidato “perfetto” o spendere soldi per un recruiter.

Questo perché ci si focalizza sulle posizioni, invece che sulle persone.

Ma le posizioni sono transitorie, specialmente in un ambito altamente mutevole come quello delle startup. I titoli formali vengono assegnati in relazione a nuovi ruoli, obiettivi e percorsi di crescita sempre diversi.

Al contrario, le persone hanno caratteristiche intrinseche immutabili ed esperienze che riportano in ogni nuova azienda. E sono proprio queste a definire i candidati ideali che avranno l’impatto desiderato in azienda.

Se vuoi spostare il tuo focus dalle posizioni alle persone, ecco quindi gli step che devi seguire:

  • Definisci le caratteristiche intrinseche più importanti

Quali sono le doti innate che le persone devono possedere per avere un impatto incredibilmente positivo sui tuoi clienti e sulla tua azienda?

  • Descrivi profili più ampi

Invece che addentrarti in un elenco infinito di caratteristiche, definisci dei profili generici delle persone che potrebbero dare una vera svolta al tuo business, considerando qualità e caratteristiche personali. Questo ti aiuterà anche a riflettere sulla direzione da far prendere alla tua startup.

  • Dai priorità al networking

Ritagliati dei momenti fissi per incontrare persone che rientrino nei parametri fissati sopra. Punta in alto: cerca di incontrare le persone con cui vorresti lavorare indipendentemente dal contesto. Fare networking è come stare a dieta: il beneficio a lungo termine è reale, ma l’idea sul momento non è certamente allettante quanto mangiarsi un cono gelato.

  • Coltiva le nuove relazioni

Investire intenzionalmente nel networking ti permetterà di creare nuove relazioni. Alimenta le conversazioni, chiedi delle referenze ed offrine tu stesso. Il tempismo è spesso questione di fortuna, ma presentarsi preparati offre sempre un vantaggio.

  • Definisci degli obiettivi, valuta i risultati e ricomincia

Come ogni altra area strategica del tuo business, anche per l’ambito delle risorse umane dovresti definire degli obiettivi specifici, raccogliere i feedback, misurare i risultati e utilizzare le tue intuizioni per migliorare il tuo approccio.

Leggi anche: 8 suggerimenti per affrontare i tuoi competitor al meglio 

Entra in Talent Garden
Il mio indirizzo di email è
Vorrei
Di
Aggiungo che…