Frontend Developer: chi è, cosa fa e quanto guadagna

Condividi
2 min lettura
Coding

Con la Digital Transformation il mondo del lavoro è cambiato radicalmente e sono emerse nuove figure professionali come quella del Frontend Web Developer, la quarta più richiesta negli Stati Uniti, secondo Forbes. Gli ultimi dati parlano infatti di 500.000 posizioni aperte dal 2015, mentre nel 2020 potrebbero esserci da 730.000 a oltre 1,3 milioni di posti di lavoro vacanti nel settore ICT.

Ma chi è, cosa fa e quanto guadagna uno sviluppatore? Ecco l’identikit del Frontent Web Developer.

Cosa fa il Fronted Web Developer?

– Conosce le best practices e usa i design pattern per scrivere un codice efficace

– Crea e mantiene un ambiente di sviluppo e un corretto flusso di lavoro

– Comprende l’architettura web e HTTP

– Usa le principali tecnologie di browser (HTML, CSS e JavaScript) per costruire un’applicazione web

– Idea un’applicazione web dinamica usando framework di sviluppo frontend come React

– Testa il prodotto sviluppando e applicando test automatici

Quali sono le competenze necessarie per diventare Fronted Web Developer?

Come si evince dall’infografica il Frontend Web Developer deve possedere diverse tipologie di competenze: tecniche e trasversali. Per creare un prodotto conforme alle specifiche progettuali il programmatore deve saper usare gli strumenti di sviluppo del software e deve conoscere:

– i linguaggi di programmazione

– le regole della programmazione strutturata

– le applicazioni software

– i principali sistemi operativi utilizzati da computer e dispositive mobile

Da non dimenticare anche le competenze grafiche e tecniche per garantire una User Experience perfetta e le doti da Project Manager: capacità di analisi e sintesi, attitudine alla precisione e alla comprensione delle esigenze dei clienti e, infine una buona predisposizione per il lavoro di gruppo.

Quanto guadagna un Fronted Web Developer?

Secondo i dati di Page Personnel lo stipendio di un programmatore oscilla tra i 20.000 e i 25.000 euro lordi al primo anno, per raggiungere i 35.000 euro già a partire dal terzo anno di seniority.