5 startup da conoscere in Talent Garden Merano

Condividi
3 min lettura
Coworking

Anche se le startup in Italia sono ancora (troppo) poche, c’è sempre più attenzione verso quelle imprese del futuro che contribuiscono a sviluppare il mercato, a migliorare la qualità della vita delle persone e ad aumentare la cultura d’impresa del Paese. Del resto, il futuro è strettamente connesso allo sviluppo economico in chiave sostenibile.

Ci crede tanto anche il MISE che quest’anno ha presentato una dotazione finanziaria per le imprese innovative di circa un miliardo di euro. Ecco perché, è sempre più importante conoscere e lasciarsi ispirare da quelle nuove realtà che contribuiscono allo sviluppo del territorio e al benessere cittadino con soluzioni innovative, come le 5 startup della nostra community di Talent Garden Merano che ti presentiamo oggi. Tienile d’occhio.

1) Urban Sports Club

Mai pensato di cambiare palestra ogni giorno o di combinare il relax dello yoga con l’adrenalina dell’arrampicata? Da oggi è possibile coniugare benessere e flessibilità con Urban Sports Club, la nuova App in arrivo dalla Germania che propone un unico abbonamento flat per accedere a tantissime palestre e strutture fitness. La startup tedesca fondata nel 2012 da Moritz Kreppel e Benjamin Roth ha pian piano allargato l’offerta da Germania a Spagna, Francia, Portogallo e Italia, concretizzando più di 4000 adesioni. Una soluzione duttile per usufruire di tante attività sportive diverse in varie zone della città e non avere più scuse per iscriversi in palestra: con Urban Sports Club il benessere non ha più limiti di spazio.

2) Chainblock

Parliamo dei famosi Bitcoin, ovvero quei beni virtuali utilizzati come mezzo di scambio o investimento che, da qualche tempo, sono accessibili anche tramite bancomat. Un’idea innovativa che ha preso forma grazie a Chainblock, la startup di esperti di criptovalute e Blockchain che sviluppa prodotti e soluzioni per un’adozione di massa di Bitcoin e delle principali criptovalute. Qualche anteprima dalla startup di Talent Garden Merano? Una nuova piattaforma online di acquisto bitcoin, ethereum e litecoin per comprare in maniera facile, sicura e trasparente le principali cryptocurrency.

3) Moovit

Pianificare un viaggio nel dettaglio, scegliere il percorso migliore e ottimizzare il tempo. Tutto questo e molto altro ancora è realizzabile in pochi clic su Moovit, l’app leader per il trasporto pubblico che ha tra gli obiettivi dei prossimi due anni la mappatura del territorio italiano anche in quelle zone dove c’è carenza di informazioni istituzionali. Il punto di forza di questa startup di origine israeliana? La sua community che la aggiorna con informazioni sul trasporto pubblico e la considera una specie di Wikipedia del settore.

4) MyFoody

Gli sprechi alimentari sono uno dei problemi più importanti da risolvere per le enormi ripercussioni economiche, sociali e ambientali a livello mondiale. MyFoody nasce dalla volontà di contribuire a risolvere questo problema andando a sfruttare il digital per creare nuove connessioni e collaborazioni tra imprese alimentari, consumatori finali e associazioni no profit. Qualche esempio concreto? I supermercati possono valorizzare i prodotti “a rischio spreco” segnalando la presenza nel punto vendita di offerte su prodotti prossimi alla scadenza, con difetti estetici o in overstock direttamente sull’app e agli utenti finali di MyFoody.

5) Wetipp

Una piattaforma per creare eventi e spingere l’interazione in rete per un’ampia fascia di persone. La startup WeTipp è una piattaforma italiana di engagement per community che ha oggi lanciato la sua prima versione personalizzata per la rete dei campus Talent garden. L’obiettivo finale? Aiutare le organizzazioni no profit (ma anche altri tipi di gruppi) a mappare passioni e competenze dei membri in modo da poterli coinvolgere in maniera efficace.

Leggi anche: 5 motivi per lavorare in Talent Garden Merano