Digital Product Management: 10 libri da leggere assolutamente

Condividi
6 min lettura
Design

Il Digital Product Management è il processo che riguarda la gestione di un progetto per la creazione di un prodotto digitale – tool, app, portale tematico – dall’inizio fino al lancio e alla valutazione dei risultati. 

Il coordinamento di un progetto digitale non è cosa per tutti e i Digital Product Manager sono chiamati a formarsi ogni giorno, per consolidare le competenze che oscillano tra la User Science, l’utilizzo del framework Scrum, il marketing del prodotto e la continua verifica sulla base dei feedback e comportamenti dell’utilizzatore. Si tratta quindi di rafforzare le competenze trasversali, che sono alla base della formazione di un Digital Product Manager.

 

I migliori libri sul Digital Product Management

Proprio perché le competenze richieste includono ambiti diversi, ecco un elenco di pubblicazioni che spaziano da una materia all’altra.

 

1) Libri sulla User Science

Il processo di creazione di un prodotto digitale non può che essere avviato dall’analisi dell’utente. Quando si tratta di individuare un’esigenza non coperta da altri strumenti digitali e creare un prodotto indispensabile, non dimenticabile, la vera differenza in molti casi è fatta dalla conoscenza profonda dell’utente. La User Science comprende la comprensione delle esigenze degli utenti, identificando il problema al quale essi non trovano adeguata risposta e analizzando il comportamento degli utenti e le modalità di reazione quando si avvalgono dei prodotti online esistenti.

 

Understanding Your Users: A Practical Guide to User Research Methods

di Khaty Baxter

Si tratta di una nuova edizione completamente aggiornata di un testo già noto. Il libro è una guida completa e di facile lettura sui metodi di analisi della user research. Ogni strategia presentata fornisce informazioni diverse sugli utenti e le loro esigenze. Queste tecniche aiutano i team di prodotto a ottenere informazioni sui comportamenti dell’utente. Questo libro, che presenta anche alcuni casi di studio, insegna a testare i metodi di ricerca dell’utente in relazione alle loro domande. 

 

User Story Mapping: Discover the Whole Story, Build the Right Product

di Jeff Patton

La mappatura della customer journey dell’utente è uno strumento prezioso per lo sviluppo di un prodotto digitale. Questo libro analizza le tecniche di analisi del viaggio del navigatore per fornire al Digital Product Manager elementi di conoscenza dell’utente e delle sue esigenze. La mappatura della customer journey, che si avvia con la ricerca dell’utente e giunge alla conversione e ai successivi feedback, si rivela molto utile per valutare il grado di soddisfazione del cliente e scoprire aree di interesse per servizi che non sono ancora presenti sul web.

 

2) Libri sulla gestione di gruppi di lavoro con metodo Agile

Il Digital Product Management è un ambito nel quale è bene dotarsi di strumenti operativi per il monitoraggio delle varie fasi di progetto. Alcuni testi sono interessanti a questo scopo:

 

Project management. La metodologia dei 12 step. Come applicarla in tempo reale per gestire con successo piccoli e grandi progetti

di Antonello Bove

Il libro approfondisce le tecniche di project management più diffuse, guidando il lettore a sviluppare le fasi di definizione e di pianificazione di un progetto attraverso una metodologia efficiente. Il testo insegna a gestire progetti aziendali e presenta casi di studio, grafici e tabelle molto utili nella fase esecutiva, per ridurre gli imprevisti e rispettare tempi e costi.

 

Scrum Mastery + Agile Leadership: The Essential and Definitive Guide to Scrum and Agile Project Management

di Jeff Chon

Il libro, recentissimo, affronta due temi essenziali nel processo di digital product management. Si tratta della presentazione del metodo Scrum, tra i più utilizzati per la condivisione del lavoro in team. Si apprendono le tecniche per il rispetto delle scadenze e l’assegnazione dei ruoli e la pianificazione del lavoro, per risparmiare tempo nello sviluppo del progetto. Altro aspetto trattato nel volume è il concetto di leadership di gruppi di lavoro, qualità essenziale del digital product manager, secondo il metodo Agile, focalizzato sul prodotto, tempi e costi.  

 

3) Libri su alcune skill essenziali per il Digital Product Management

Il coordinamento del lavoro dei team e la capacità di dare priorità alle idee con maggiore potenziale è una dote che può essere implementata attraverso la formazione. Ecco alcuni libri:

 

Prioritization: How to Prioritize Tasks to Increase Productivity and Work Smarter, Not Harder

di Geoffrey Wright

Il libro si propone di insegnare l’arte della prioritizzazione. Dare priorità alle questioni più urgenti o alle idee più promettenti può fare la differenza nella progettazione di un prodotto di successo. La individuazione delle idee più promettenti da parte dei team che lavorano su un progetto e il loro prioritario sviluppo sono alla base dei consigli offerti da questo libro.

 

Product Management For Dummies

di Brian Lawley e Pamela Schure

Il management di prodotto gioca un ruolo fondamentale nelle aziende e organizzazioni. Questa guida offre indicazioni utili sulle ricerche di mercato, l’analisi della concorrenza, la gestione dei team e la massimizzazione dei ricavi. Alcuni capitoli si occupano anche delle strategie di mercato e del miglioramento del ciclo di vita del prodotto, attraverso l’analisi dei feedback e delle nuove esigenze degli utenti.

 

4. Libri e guide sulle Digital Analytics e la progettazione data driven

Nel processo di Digital Product Management i dati costituiscono un elemento importante. Essi possono guidare le decisioni perché offrono elementi di valutazione certi e misurati. Tra le competenze del Digital Product Manager non può mancare la conoscenza di elementi di Data Science, utili sia nella fase iniziale del progetto che in quella finale, nella quale è necessario rilevare il gradimento degli utenti rispetto al prodotto digitale messo in rete.

Ecco alcuni libri:

Web Analytics 2.0

di Avinash Kaushik

 

Strategie di web analytics e business intelligence. Questi gli argomenti principali del libro che insegna a misurare i dati e analizzare le informazioni ottenute: come raccogliere dati quantitativi e qualitativi, eseguire test e progettare prodotti e servizi incentrati sulle domande dell’utente. Si tratta di una guida dal forte orientamento pratico, incentrata sulle possibilità di misurazione dei KPI più rilevanti rispetto ad un progetto digitale.

 

Data Driven Design: How Today’s Product Designer Approaches User Experience to Create Radically Innovative Digital Products 

di Phillip A. Harris

Nel libro l’autore esamina il passaggio da modelli di progettazione top-down, imposta dal top management aziendale, a metodologie centrate sul consumatore, che richiedono la conoscenza di ciò che gli utenti desiderano. Il testo prende avvio dalla progettazione dell’esperienza utente (UX) in ogni fase dello sviluppo, dall’inizio fino al rilascio del prodotto di successo. Il testo è esaustivo, sintetico e scritto con tono informale e sarà utile non solo ai progettisti ma anche ai manager che dovranno progettare nuovi prodotti digitali.

 

5) Libri sulle attitudini interpersonali e il pensiero critico

Nella guida di gruppi di lavoro, nella relazione con i singoli componenti, con il reparto amministrativo e i top manager le interpersonal skill sono essenziali. Si tratta di qualità relazionali che vanno dall’ascolto attivo, al public speaking, alla negoziazione. Anche il pensiero critico è un elemento importante nel coordinamento di gruppi e analisi delle idee emerse. Queste attitudini possono essere potenziate apprendendo tecniche specifiche. Ecco quindi alcune letture da suggerire:

 

Interpersonal Skills in Organizations 

di Suzanne De Janasz

Il volume offre una panoramica delle competenze chiave necessarie per il successo personale e nel lavoro di manager all’interno delle organizzazioni. Il testo è composto da esercizi e attività di gruppo e presenta un approccio esperienziale. Quattro le sezioni del libro: Comprendere sé stessi, Comprendere gli altri, Comprendere i team e Coordinare i team. Il testo, utilizzato anche nei corsi universitari, costituisce una lettura interessante per chi si occupa di Digital Product Management.

 

Critical Thinking for Strategic Intelligence

di Katherine Hibbs Pherson

Il libro è un manuale sul pensiero critico e tecniche analitiche. Il volume pone 20 domande, una sorta di check list, che tutti i decisori devono porsi quando valutano ipotesi, documenti di lavoro e analisi basate sui dati. Il testo propone casi di studio e grafici che illustrano i processi e aiutano a ragionare. Si tratta di un libro interessante, che fa riflettere su come affrontare le scelte attraverso il pensiero critico, che permette di valutare i punti di forza e debolezza di ogni scelta.