A scuola di Digital Transformation: il progetto da Vinci 4.0

Condividi
1 min lettura
Eventi

In collaborazione con Il Giornale di Brescia e The FabLab abbiamo avviato un progetto che ha l’obiettivo di intercettare e favorire la Digital Transformation proprio dove nasce, ovvero tra i banchi di scuola negli istituti tecnici e tecnologici. GdB Da Vinci 4.0 è il nome dell’iniziativa che rende omaggio a Leonardo, sintesi di genio creativo e capacità tecnica, nel cinquecentesimo anniversario della sua morte.

Per tre mesi, 250 ragazzi di cinque scuole della provincia di Brescia, si confronteranno con Massimo Temporelli, imprenditore, divulgatore tecnologico, e Founder di The FabLab, sui temi della Digital Transformation. Il primo appuntamento si è svolto il 4 febbraio presso l’Istituto Benedetto Castelli di Brescia.

Nel mese di marzo si svolgeranno altri 3 incontri:

  • Istituto Cristoforo Marzoli a Palazzolo sull’Oglio (venerdì 1)
  • Istituto Primo Levi a Sarezzo (mercoledì 6 nella sede di Lumezzane)
  • Istituto Luigi Cerebotani a Leno (mercoledì 20)

Non solo teoria e lezioni frontali, ma anche tanta pratica. Stampa 3D, Internet of Things, Cloud, automazione, cyber-security, big data: gli studenti potranno esplorare in prima persona le nuove tecnologie, le stesse che li renderanno protagonisti della rivoluzione digitale. Cresce infatti la domanda delle imprese di figure tecniche qualificate da inserire nei processi produttivi.

Il dialogo tra le tecnologie e i processi farà sì che un’azienda sia sempre più identificabile come un vero e proprio ecosistema, dove le sue parti si comportano in modo diverso ma all’unisono, in un unico grande movimento sincronizzato. Il tecnico multiforme che è destinato a governare questo sistema dovrà quindi avere competenze nuove e una solida comprensione dei dati.

Il percorso si concluderà a maggio con un Hackathon in Talent Garden Brescia, dove i migliori studenti dei cinque istituti coinvolti si sfideranno in una gara all’insegna dell’innovazione.