Augmented Journalism Hackathon

Condividi
8 min lettura
Eventi

In un momento in cui le nuove tecnologie stanno trasformando radicalmente lo scenario del settore editoriale, ANSA e Talent Garden lanciano una sfida per approfondire il tema del rapporto tra intelligenza artificiale e giornalismo.

Obiettivo dell’hackathon è lo sviluppo di soluzioni innovative nei seguenti ambiti:

  • La lotta alle Fake News
  • Il supporto nella redazione
  • La creazione di nuovi modelli di Business

Per iscriverti e avere maggiori informazioni clicca QUI.

 

***

1 – Bando di partecipazione e Regolamento relativi all’evento “Augmented Journalism Hackathon”

Soggetto Ideatore dell’evento e Soggetto Organizzatore

Augmented Journalism Hackathon (di seguito “evento”) è ideato e promosso da Agenzia ANSA  (di seguito “Soggetto Ideatore”) e organizzato da Talent Garden S.p.A. – Via Merano 16, 20127, Milano (di seguito “Soggetto Organizzatore”).

2 – Scopo

In un momento in cui le nuove tecnologie stanno trasformando radicalmente lo scenario del settore editoriale, ANSA ha ideato un momento di approfondimento sul tema del rapporto tra intelligenza artificiale e giornalismo. 

Un’occasione per indagare e discutere di come la crescente pervasività delle tecnologie basate sull’intelligenza artificiale possa trasformare, arricchire e sfidare giornalisti, editori e pubblico. 

Il progetto in questione avrà l’obiettivo di aumentare le capacità del giornalista andando ad intervenire nei seguenti ambiti:

  •  Lotta alle Fake News
  • Supporto all’attività giornalistica all’interno delle  redazione di testate editoriali
  • Creazione di nuove opportunità di Business

A norma dell’art. 6 lettera a) del D.P.R. n. 430/2001 l’evento non costituisce una manifestazione a premio in quanto ha ad oggetto «la presentazione di progetti o studi in ambito commerciale o industriale nel quale il conferimento del premio all’autore dell’opera prescelta ha carattere di corrispettivo di prestazione d’opera o rappresenta il riconoscimento del merito personale o un titolo d’incoraggiamento nell’interesse della collettività». In particolare, il conferimento dei premi previsti dal presente Regolamento in relazione ai primi tre progetti viene specificato nel successivo punto 8.

Aderendo all’evento, ciascun partecipante accetta tutte le condizioni previste dal presente Regolamento, ivi inclusa la facoltà per ANSA  di utilizzare, pubblicare e distribuire a terzi gli elaborati in Concorso, o singoli estratti degli stessi, rinunciando espressamente a qualsiasi forma di compenso o rimborso spesa, eccezion fatta per il premio riconosciuto ai primi tre progetti classificati in base al punto 8.

3 – Data e durata

L’evento si svolgerà in forma di “hackathon” dalle ore 9:30 del 12.10.2019 alle 18:00 del 13.10.2019, presso la sede del Soggetto Organizzatore Talent Garden di Via Ostiense, 92, 00154 Roma RM. Il giorno 13.10.2019 verranno selezionati i primi 3 progetti e successivamente avranno luogo le premiazioni nei relativi team in data 22 ottobre alle ore 13.00. 

4 – Destinatari del bando

L’iscrizione all’evento è gratuita e possono aderirvi tutte le persone fisiche che abbiano compiuto 18 anni al momento della compilazione del modulo di iscrizione, fino ad esaurimento posti e che possiedano le competenze più avanti descritte:

  • Esperti ed appassionati di Giornalismo
  • Sviluppo software (indipendentemente dal linguaggio di programmazione)
  • Progettazione interfacce (UX designer, UI designer, Visual designer, Frontend developer)
  • Marketing e commerciale (esperti di marketing, esperti di business models, vendita)
  • Comunicazione e branding (grafici, brand designers)

L’iscrizione dovrà avvenire attraverso la compilazione della modulistica disponibile sul sito eventbrite al link: https://www.eventbrite.com/e/augmented-journalism-hackathon-tickets-72373893263

Le iscrizioni chiuderanno il 11 ottobre alle ore 13.00.

Le richieste di iscrizione verranno valutate a insindacabile giudizio degli ideatori e organizzatori e previa valutazione sulla conformità del profilo e della professione alle finalità del bando di partecipazione.

I partecipanti (di seguito “Partecipanti”) riceveranno conferma dell’iscrizione all’evento tramite messaggio di posta elettronica all’indirizzo indicato nel modulo di adesione. Nel caso l’indirizzo si rivelasse errato o comunque non fosse possibile consegnare l’e-mail, il Partecipante sarà considerato escluso.

5 – Modalità di adesione al bando e svolgimento dell’evento

L’evento si svolgerà in quattro fasi:

  1. Proposta. All’inizio dell’evento, i Partecipanti proporranno un’idea progettuale da sviluppare durante l’hackathon e la sottoporranno al voto degli altri partecipanti. Al termine di questa fase, sarà stilata una classifica e le idee con il maggior numero di voti saranno sviluppate nel corso dell’evento.
  2. Formazione dei team. I Partecipanti formeranno – in modo volontario o su indicazione degli ideatori e organizzatori – dei team di 3/8 persone decidendo a quale idea contribuire. I team resteranno tali per tutta la durata dell’evento.
  3. Lavoro di gruppo. Dopo aver formato i team, i Partecipanti si dedicheranno alla definizione e allo sviluppo dei progetti con l’obiettivo di realizzare dei prototipi e un pitch da presentare ad una commissione scelta dal Soggetto Ideatore e dal Soggetto Organizzatore dell’evento per la loro valutazione. Sarà permesso l’utilizzo di qualsiasi tecnologia. I Partecipanti lavoreranno con il proprio computer portatile e con altra attrezzatura hardware (es. schede di prototipazione) che ritenessero necessaria allo sviluppo dei progetti. Sarà fornita una connessione Internet accessibile via wi-fi.
  4. Presentazione lavoro di gruppo. Al termine della fase di lavoro, i team dovranno esporre pubblicamente il proprio progetto in 5 (cinque) minuti di fronte ad una giuria selezionata dagli ideatori e dal Soggetto Organizzatore.
  5. Valutazione finale. Dopo aver ascoltato le presentazioni dei progetti, la commissione si riunirà per decretare il miglior progetto seguendo i criteri definiti in questo bando. Il miglior progetto e relativo team saranno proclamati al termine dell’evento.

6 – Scenario tecnico

I linguaggi di programmazione sono liberi. I partecipanti potranno utilizzare le risorse messe a disposizione dal Soggetto Ideatore ed Organizzatore e dai partner tecnici.

7 – Valutazione dei progetti

I progetti presentati nella fase di selezione finale saranno valutati da una giuria scelta dal promotore dell’evento e composta da esperti di innovazione, da referenti di ANSA esperti della tematica oggetto della maratona, da personale interno ANSA competenti in materia e esponenti delle aziende partner dell’iniziativa.

La giuria esprimerà il proprio parere rispetto alla validità delle idee, alla loro applicabilità a contesti editoriali e alla forza innovativa dei prototipi presentati.

Le proposte presentate verranno giudicate secondo i seguenti criteri:

  1. Sostenibilità del modello di business
  2. Livello di innovazione
  3. Grado di realizzabilità
  4. Presentazione

Per ogni criterio, ciascun membro della commissione assegnerà un punteggio da 0 a 5. Al termine della valutazione verrà stilata, in base ai voti, una classifica. I primi tre classificati riceveranno un riconoscimento come descritto di seguito.

8 – Riconoscimenti previsti per i progetti selezionati

I team vincitori avranno diritto a un riconoscimento, onnicomprensivo, come da tabella seguente.

Per tutti i 3 team vincitori

  • presentazione dei progetti nell’ambito dell’evento/conference del 22 ottobre (trasmesso in streaming su ANSA.it); 

1 classificato: 

    • Giornata in ANSA con partecipazione alla riunione di redazione e incontro con i vertici e la redazione; discussione del progetto vincitore e delle sue eventuali possibilità di implementazione;
    • Presentazione del progetto vincitore a tutti i partner dell’iniziativa (soci ANSA aderenti al progetto);
    • 1 mese di accesso al coworking di Talent Garden Ostiense (20 ore/settimana – tariffa flex) per tutto il team (4 accessi) 

2 classificato:

  • 2 settimane di accesso al coworking di Talent Garden (20 ore/settimana – tariffa flex) per tutto il team (4 accessi)

3 classificato:

  • 4 buoni Amazon da 100 euro

Tutti i premi assegnati hanno carattere di corrispettivo di prestazione d’opera e riconoscimento del merito personale a fronte della produzione di opere scientifiche e della presentazione di progetti o studi in ambito commerciale o industriale e ricadono pertanto nelle fattispecie di esclusione previste dall’art.6, c.1, lettera A del DPR 430/2001.

I riconoscimenti non comprendono tutto quanto non espressamente citato.

9 – Garanzie

Ciascun Partecipante garantisce che il progetto sviluppato:

  1. sarà creato durante l’evento ed è un’opera originale;
  2. non contiene alcun marchio, logo o altro elemento protetto dal diritto di proprietà industriale o diritto d’autore di proprietà di terzi, o che, ove esistano diritti di terzi, il partecipante si sia previamente dotato di tutte le necessarie autorizzazioni e licenze da parte del relativo titolare;
  3. non violi altri diritti di terzi, inclusi, tra l’altro, i brevetti, i segreti industriali, diritti provenienti da contratti o licenze, diritti di pubblicità o diritti relativi alla privacy, i diritti morali o qualunque altro diritto meritevole di tutela;
  4. non costituisce l’oggetto di contratto con terzi;
  5. non contiene alcun contenuto diffamatorio, rappresentazione, considerazione oltraggiosa o qualunque altro contenuto che potrebbe danneggiare il nome, l’onore o la reputazione del Soggetto Ideatore del presente evento o del Soggetto Organizzatore o di qualunque altra persona o società;
  6. non contiene alcun contenuto di carattere pornografico o sessuale, o contenuto di carattere discriminatorio in qualsivoglia modo (incluse specificamente la discriminazione basata sulla razza, sul sesso, orientamento sessuale, sulla religione e/o credo politico di individui o gruppi), né contenuti che promuovano violenza o lesioni nei confronti di qualsiasi essere vivente o qualunque altro contenuto offensivo, osceno o inappropriato;
  7. non contiene alcuna minaccia o alcun contenuto volto ad intimorire, molestare, o maltrattare la vita privata di una persona;
  8. non costituisce una violazione delle leggi applicabili e non contiene dei contenuti che incoraggiano comportamenti illeciti.

I partecipanti dichiarano espressamente per sé e per i propri aventi causa di manlevare integralmente il Soggetto Ideatore del presente evento, il Soggetto Organizzatore, i partner e/o eventuali loro incaricati da qualsivoglia rivendicazione eventualmente proveniente da soggetti terzi in relazione ai propri elaborato o elementi progettuali.

Per i dipendenti di ANSA e delle aziende partner dell’iniziativa, la partecipazione all’evento non sarà considerata attività lavorativa. Pertanto, il lavoratore potrà prendere parte all’iniziativa esclusivamente al di fuori del proprio orario di lavoro ovvero assentandosi dal servizio con un titolo a proprio carico, preventivamente autorizzato.

10 – Proprietà intellettuale

La proprietà intellettuale, ed ogni altro diritto connesso, dei primi tre progetti selezionati resterà acquisita nella piena disponibilità al Soggetto Ideatore che avrà piena facoltà di disporre del progetto, di integrarlo o svilupparlo ulteriormente, di accorparlo ad altri progetti, di commercializzarlo o integrarlo in sistemi o processi produttivi nuovi o già esistenti.  

11 – Pubblicità

Partecipando all’evento, tutti i partecipanti consentono al Soggetto Ideatore dell’evento e/o soggetti terzi dagli stessi incaricati di utilizzare a titolo gratuito le informazioni personali e sul progetto per scopi di comunicazione e si impegnano a sottoscrivere una liberatoria per i diritti di immagine, necessaria per la realizzazione e diffusione di servizi fotografici e video.

12 – Condizioni generali

Il Soggetto Ideatore del presente evento e il Soggetto Organizzatore si riservano il diritto, a propria esclusiva discrezione, di annullare, sospendere e/o modificare l’evento, o parte di esso, in caso di guasto tecnico, frode, o qualsiasi altro fattore o evento che non era anticipato o non è sotto il loro controllo.

Il Soggetto Ideatore dell’evento e il Soggetto Organizzatore si riservano il diritto, a loro esclusiva discrezione, di squalificare qualsiasi Partecipante che: a) tenti di manomettere il processo di iscrizione o il funzionamento dell’evento; b) agisca in violazione del presente bando; c) si comporti in modo inappropriato, antisportivo e contrario all’interesse di un sereno e corretto svolgimento dell’evento.

Il Soggetto Organizzatore è responsabile dell’organizzazione e dello svolgimento dell’evento nel suo complesso, dalla fase di registrazione dei partecipanti attraverso propria piattaforma dedicata, all’ingresso, permanenza ed uscita dei partecipanti dalla propria location “Talent Garden” di Via Ostiense, 92, 00154 Roma RM.

Il Soggetto Organizzatore è pertanto responsabile della corretta fruizione e della sicurezza della location in cui si svolge l’evento, delle eventuali attrezzature fornite ai partecipanti, dell’eventuale richiesta di licenze o permessi amministrativi, e attua ogni opportuno accorgimento necessario affinché l’evento possa svolgersi in modo confortevole e sicuro per i partecipanti. 

13 – Trattamento dei dati personali

In ottemperanza all’art. 13 del D. lgs. 196/2003 recante “Codice in materia di protezione dei dati personali”, Talent Garden S.p.A., in qualità di titolare del trattamento, informa che i dati personali acquisiti con riferimento alle finalità sotto espresse saranno oggetto di trattamento nel rispetto della normativa sopra citata.

Il trattamento dei dati si svolge nel rispetto dei diritti delle libertà fondamentali, nonché nella dignità dell’interessato con particolare riferimento alla riservatezza e all’identità personale e al diritto alla protezione dei dati personali. Ai sensi dell’articolo 13 del D. Lgs. 196/2003, Le forniamo le seguenti informazioni: i dati saranno raccolti con l’esclusiva finalità di svolgere attività relativa all’evento per l’elaborazione di tutti i documenti. I dati forniti verranno trattati con strumenti elettronici e non elettronici. Il conferimento dei dati è facoltativo, l’eventuale rifiuto a fornire i dati personali pertinenti allo scopo della raccolta non renderà possibile procedere alla finalità del punto precedente.

I dati personali potranno essere comunicati al Soggetto Ideatore mentre non saranno soggetti a diffusione, per finalità ultronee rispetto al progetto e alle relative attività di comunicazione,  

I partecipanti all’evento, accettano sin d’ora che la presentazione dei progetti nell’ambito dell’evento/conference del 22 ottobre avvenga anche mediante trasmissione in streaming su ANSA.it, con conseguente utilizzo in rete della propria immagine attraverso foto e audio-video. 

Il Titolare del trattamento dei dati è Talent Garden S.p.A. con sede in Milano, via Merano 16.

Il Responsabile del trattamento dei dati è Talent Garden S.p.A. con sede in Milano, via Merano 16.

Le ricordiamo che le sono riconosciuti i diritti di cui all’art. 7 del D. Lgs. 196/2003, e, in particolare, il diritto di accedere ai propri dati personali, di chiederne la rettifica, l’aggiornamento e la cancellazione, se incompleti, erronei o raccolti in violazione della legge, nonché di opporsi al loro trattamento per motivi legittimi rivolgendo una richiesta scritta al Titolare del trattamento all’indirizzo mail: info@talentgarden.com

14 – Contestazioni

La partecipazione all’evento comporta l’accettazione senza riserve del presente bando da parte dei partecipanti. Ogni contestazione, di qualsivoglia natura, relativa al presente bando o all’evento, sarà decisa senza possibilità d’appello a discrezione del Soggetto Ideatore dell’evento e del Soggetto Organizzatore.

15 – Controversie

Qualsiasi controversia dovesse insorgere in ordine al presente regolamento e all’evento sarà deferita alla decisione di un Arbitro unico, nominato di comune accordo tra le parti, oppure, in caso di disaccordo, dal Presidente della Camera di Commercio Industria e Artigianato di Milano. L’Arbitrato avrà sede e svolgimento in Milano, e sarà irrituale. L’Arbitro formerà la propria determinazione secondo equità e nel rispetto del principio del contraddittorio entro il termine massimo di giorni 120 (centoventi). Le parti si impegnano a dare immediata e puntuale attuazione alla decisione dell’Arbitro che è riconosciuto sin d’ora quale espressione della loro volontà contrattuale.