Google for Startups e Talent Garden: l’impatto dell’innovazione

Condividi
1 min lettura
Innovazione

Continua la nostra partnership con Google for Startups, la divisione di Google che connette una rete globale di oltre 50 organizzazioni innovative, con una presenza in più di 135 paesi, da Seoul a San Francisco.

L’obiettivo comune è quello di ispirare e connettere gli imprenditori innovativi e le startup di tutto il mondo.

La partnership prevede eventi, programmi di mentoring e formazione individuale, supporto agli sviluppatori, progetti di scambio e ospiti internazionali, con l’obiettivo di rafforzare l’ecosistema delle startup italiane e abilitare un processo virtuoso di internazionalizzazione.

Oltre ad accedere ai programmi di scambio, formazione e condivisione, come Blackbox Connect – un bootcamp in Silicon Valley con sessioni di mentorship e incontri con gli investitori al quale ha partecipato lo scorso anno la startup MDOTMi membri dei nostri campus di Milano (Talent Garden Merano e Talent Garden Calabiana) hanno accesso a uno speciale Passaporto di Google for Startups, che gli permette di lavorare e incontrare altre startup nelle decine di organizzazioni partner nel mondo.

Talent Garden è l’unico partner italiano della rete Google for Startups.

Nel 2018, tra le altre attività, abbiamo organizzato:

  • Più di 100 sessioni di mentorship con esperti Google
  • 5 workshop sui temi PR, marketing, YouTube e HR con la partecipazione di esperti del colosso tech
  • 3 eventi sui temi della diversity e dell’inclusione
  • 1 workshop #IAmRemarkable dedicato alle donne