IdentiGeek: 5 geek che stanno cambiando il mondo

Condividi
4 min lettura
Innovazione

Buon GeekPride Day!

Oggi, 25 maggio, si festeggia la giornata mondiale dell’orgoglio degli appassionati di tecnologia: il GEEK PRIDE DAY. Ma chi è esattamente il Geek?

Ecco l’identikit più diffuso:

  • indossa t-shirt di serie televisive
  • frequenta raduni di videogiochi
  • colleziona ossessivamente tutti i gadget legati a Star Trek.

Ma siamo proprio sicuri che questo sia il vero geek? Partiamo dalla sua definizione:

 

Geek (pronuncia: /ɡiːk/) è un termine di origine anglosassone che indica una persona eccentrica o non collocabile nella massa, con una forte passione o esperienza nel campo tecnologico-digitale, che lo porta a essere percepito come esperto.

 

Quindi stando a Wikipedia per Geek si intende un esperto di digitale e informatica molto socievole… insomma l’eroe col cappuccio sulla copertina di Forbes, che negli ultimi vent’anni ha saputo imporsi sul mercato con la tecnologia. Colui che vive la sue passioni digitali fino in fondo diventando un vero e proprio guru e avendo come unica missione quella di impattare la vita di ognuno di noi, rendendola semplicemente migliore.

Un esempio calzante? Mark Zuckerberg.

E quale posto migliore di Talent Garden per abbattere un po’ di stereotipi e rendere omaggio a coloro che stanno facendo la differenza? Ecco i 5 Geek della nostra community di innovatori che stanno costruendo il futuro.  

 

***

 

1. Fintech

Talent Garden Calabiana Milano

 

 

Tommaso Migliore è CEO & Co-Founder di MDOTM, società che sviluppa strategie d’investimento per enti quali banche, società di wealth management e SGR, utilizzando l’intelligenza artificiale. MDOTM è una delle aziende più innovative nel panorama fintech e unica del settore a essere stata selezionata da Google for Entrepreneurs per la 20esima edizione di Blackbox Connect, un programma di accelerazione in Silicon Valley che mette in contatto eccellenze da tutto il mondo con mentor, esperti di settore e investitori per supportarle nella crescita.

 

“Geek significa essere estremamente curiosi e disposti a mettere costantemente in discussione lo status quo. Non è sempre e solo un’attività di invenzione, ma è sinonimo di evoluzione, ovvero essere capaci di analizzare criticamente il mondo che ci circonda trovando il giusto spazio per procedere e costruire sulle spalle dei giganti che ci hanno preceduto. Siamo eredi e innovatori allo stesso tempo: il nostro compito è aggiungere qualcosa di diverso e nuovo a un universo che già esiste. ”

 

Ascolta la storia di Tommaso: video.

 

2. Data Visualization

Talent Garden Fondazione Agnelli Torino

 

 

Barbara D’Amico è giornalista freelance e Founder di Viz & Chips – startup di data journalism nata in Talent Garden Fondazione Agnelli – che elabora dati per realizzare data game, data visualization e infografiche, semplici, informativi e accattivanti. 

 

“Geek significa esplorare, analizzare e interpretare i dati, conservandone la ricchezza e la complessità informativa.”

 

Ascolta la storia di Barbara: video.

 

 

3. Design

Talent Garden Rainmaking Copenaghen

 

 

Frederik Østergaard Neble è CEO & Co-Founder di Obital, startup danese fondata nel 2017, che ha un unico obiettivo: abbattere con una semplice app le attuali barriere tecnologiche e aumentare la qualità della vita di persone con disabilità. Come? Attraverso l’eye tracking, dispositivo per misurare la posizione e il movimento degli occhi.

 

“Geek significa credere che la migliore tecnologia sia quella che dà potere a tutti. Attraverso la localizzazione degli occhi, stiamo risolvendo problemi concreti per fare una differenza duratura nella vita di tutti i giorni.

 

Ascolta la storia di Frederik: video.

 

 

4. Digital Transformation

 Talent Garden Poste Italiane Roma

 

 

Paola Brizi è CO-Founder di Arsity, piattaforma digitale ideata per conoscere l’offerta museale della propria città e che sta sviluppando un algoritmo capace di capire le categorie dell’arte e i gusti degli utenti per proporre suggerimenti personalizzati. Ad ottobre lancerà il primo servizio in abbonamento che cambia le regole di fruizione delle mostre in stile Netflix e Spotify, dando l’accesso illimitato a tutti i principali musei di Roma.

 

“Il Geek è colui che usa la tecnologia per creare porte o costellazioni che aggregano idee e eventi in modi nuovi, per comprendere l’oggi con uno sguardo al futuro.”

 

Ascolta la storia di Paola: video.

 

 

5. Agritech

Talent Garden Bacellona

 

 

Jens Toppenberg è CEO, Co-Fonder e proprietario di Cloudfarms, azienda IT che applica le tecnologie più all’avanguardia all’agricoltura per aumentare la produttività e l’efficienza: soluzioni cloud, allevamento di bestiame di precisione e tracciabilità degli alimenti utilizzando soluzioni e automazione Sensor Technology (IoT). Cloudfarms è stata fondata nel 2014 e offre una piattaforma di gestione basata su cloud a clienti in 34 paesi in 5 continenti.

 

Promuovere innovazioni e nuovi modelli di business per la sostenibilità sociale e ambientale. Il Geek è colui che cerca nuove idee per rispondere alle esigenze delle persone.”

 

 

Join our community