Talent Garden Sarzana in sinergia con Seatec-Compotech 2019 per l’innovazione e le startup

Condividi
3 min lettura
Startup

Si uniscono le professionalità per il potenziamento della Start-Up Arena, rassegna di importanti iniziative all’insegna del business e dell’ innovazione.

Dal 3 al 5 Aprile Talent Garden Sarzana parteciperà alla 17° edizione di Seatec, Rassegna Internazionale di Tecnologie, Subfornitura e Design per imbarcazioni, Yacht e Nave, in programma a CarraraFiere in contemporanea alla 11° edizione di Compotec, Rassegna Internazionale dei Compositi e Tecnologie Correlate, inserendosi nella sezione dedicata alle start up, già avviata tre anni fa per consentire a nuove idee di trovare un terreno fertile di impiego ed offrire ai giovani imprenditori del settore un’occasione preziosa di visibilità per farsi conoscere tra i colossi della nautica e dei compositi.

Il cuore pulsante di questa attenzione al futuro imprenditoriale giovanile sarà proprio la Start-up Arena, un’area dedicata al business e all’innovazione per la presentazione delle start-up innovative nel settore della nautica da diporto e dei materiali compositi.

La Start-up Arena coinvolge le aziende più giovani che si stanno affacciando sul mercato della nautica, riservando loro uno spazio espositivo all’interno del quale potranno presentarsi e illustrare ai visitatori i propri prodotti e servizi. Le start-up potranno anche incontrare i buyer esteri  selezionati da IMM-Carrarafiere in collaborazione con ICE Agenzia attraverso incontri B2B al pari degli altri espositori, e partecipare all’Elevator Pitch finale competendo con le altre start-up, selezionate da una commissione di esperti che proclamerà la start-up più innovativa dell’Arena.

A sostenere fortemente la Start-up Arena dell’edizione 2019 saremo presenti con il nostro campus Talent Garden Sarzana, insieme con gli organizzatori di Seatec e Compotec con cui abbiamo stretto un accordo di collaborazione. Talent Garden Sarzana è oggi una community formata da giovani professionisti e creativi che operano nel campo dell’innovazione digitale e dove anche le professionalità più tradizionali si contaminano col mondo delle nuove tecnologie. La forza del nostro campus è da sempre la nascita di sinergie tra gli abitanti che hanno dato vita a collaborazioni tra ambiti lavorativi diversi che si sono concretizzate in nuovi progetti, capaci di arricchire di valore e di opportunità lavorative i ragazzi che hanno scelto Talent Garden Sarzana come luogo di lavoro. La decisione di unire la nostra professionalità con Seatec e Compotec si concretizza con l’intento di dare maggiore visibilità alle start up partecipanti e creare per loro un palcoscenico che ponga al centro l’innovazione in tutte le sue sfaccettature.

Sono già 10 le startup che si sono candidate per partecipare alla Startup Arena: ecco una breve descrizione delle loro peculiarità.

Latitude 12 Srl alla sua seconda partecipazione, è un’azienda che lavora per diffondere in Italia la propulsione elettrica per le imbarcazioni da diporto e commerciali. Presenterà l’innovazione “Power cruise monitor”;

Superfici Srl, giovane startup di La Spezia, specializzata nel settore del transportation design, affianca le imprese nella realizzazione di nuovi prodotti servendosi di tecnologie di ultima generazione come la stampa 3D;

“Rendiamo la fibra di carbonio accessibile a chiunque voglia creare” questa è la presentazione di 9T Labs, azienda di Zurigo che ha investito per anni nella creazione di una tecnologia che consenta all’industria di stampare ad elevati volumi, compositi in fibra di carbonio e che a Startup Arena presenterà “CarbonKit”;

Balance srl, Startup innovativa con la mission di progettare e produrre sistemi di motion control meccatronici per la stabilizzazione attiva e dinamica di piani di tavoli, superfici, mobili o parti di esso, piattaforme e qualsiasi cosa subisca instabilità a causa di movimento di rollio o beccheggio del veicolo marino, terrestre o aereo;

PME Mare, azienda che produce e commercializza attrezzature per il settore nautico, diportistico e portuale, si presenta invece con l’innovazione “Grippy ABR” un grippiale altamente tecnologico e contemporaneamente semplice ed intuitivo nel suo utilizzo;

Ellotech azienda genovese che progetta e produce Elloboat, un innovativo dispositivo per il varo e l’alaggio di imbarcazioni che permette lo sviluppo dei porti verdi a secco. La sua estrema facilità d’uso permette, ad un solo operatore, di effettuare vari ed alaggi di qualsiasi tipi di barche su tutti i terreni. L’innovazione di Elloboat rispetta l’ambiente marino e consente l’accesso delle imbarcazioni senza bisogno cementificare le coste.

The Boat Station azienda esperta di metodologie della produzione nella nautica e specializzata nei compositi che assiste cantieri all’avanguardia per migliorare le procedure di produzione e la qualità dei prodotti, presenta “Piattaforma digitale per la gestione dei servizi di manutenzione”;

Duerf azienda veronese che formula e produce prodotti speciali come adesivi per processi di infusione, prepreg e R.T.M e R.F.I in dispenser airless riutilizzabili per il settore nautico, automotive e aerospaziale;

ed infine Leading Edge azienda di Rotterdam che offre un servizio di simulazioni numeriche avanzate con un forte focus sulle applicazioni nel settore nautico e navale.

Quest’anno in particolare, come Talent Garden Sarzana avremo uno stand dedicato all’interno della fiera e ci occuperemo di organizzare l’Elevator Pitch, la competizione finale durante la quale le start up dovranno presentarsi in cinque minuti cronometrati. Saremo parte della giuria che valuterà e premierà la start up più convincente di quest’anno provvedendo anche alla messa a disposizione del premio per la start up vincitrice: un mese di postazione gratuita comprensiva di tutti i benefit oppure un monte di 10 ore da sfruttare in sede di mentoring o networking all’interno del campus.