Quali sono i linguaggi alla base del web? HTML, CSS e JAVASCRIPT

Curiosi di sapere qualcosina a proposito dei linguaggi alla base del web, HTML, CSS e JAVASCRIPT, abbiamo chiacchierato con Pietro Campagnano, Agile Web Developer di Ideato, la software house italiana che coordina la progettazione della nuova edizione di CodeMaster.
In pochi minuti e in maniera semplice e immediata, Pietro ci ha parlato dei linguaggi che ogni Frontend Web Developer dovrebbe conoscere.

1. HTML

È stato sviluppato nei primissimi anni novanta del XX secolo da Tim Berners-Lee al CERN di Ginevra, per la formattazione e l’impaginazione di documenti ipertestuali disponibili nel web 1.0: ti dice cosa c’è nella pagina, ad esempio testi, immagini e tabelle.

2. CSS

È un linguaggio che permette di definire la formattazione di documenti HTML, XHTML e XML, ad esempio i siti web e le relative pagine web: ti dice come mostrare gli elementi nella pagina e ti permette di scegliere colori, dimensioni e posizioni.

3. JAVASCRIPT

È stato il primo linguaggio di scripting web, permette alla pagina di reagire ai click degli utenti:  con questo strumento puoi creare gallery, animazioni, o mostrare dati estrapolati da altri siti.
Qual è il suo limite? Non permette di salvare i dati generati dagli utenti, per questo dovrai imparare i linguaggi di Backend.

Iscriviti alla nostra newsletter

Rimani aggiornato sulle ultime novità