Come Sviluppare un Piano d’Azione per la Trasformazione Digitale

Quando modifichi  qualcosa all’interno di un’azienda, modifichi un processo, la composizione di un team, l’equipaggiamento tecnologico o molte altre cose. Ma quando si parla di «trasformazione», ci si confronta con una modalità di cambiamento più radicale: un qualcosa che impatta su tutti gli aspetti dell’azienda e conduce a qualcosa di nuovo, simile sotto molti aspetti a quel che accade quando il bruco si trasforma in farfalla.

 

L’intero modello di business è destinato a essere rimodellato, I processi ristrutturati, la forza lavoro riqualificata; la cultura aziendale cambia, l’esperienza del cliente migliora sperabilmente e tutto questo viene acquisito attraverso l’adozione di tecnologie digitali.

 

La «trasformazione digitale» è insomma un processo profondo e complesso; non la si fa passandoci sopra una mano di vernice.

Non sorprende che quelli che lavorano ai progetti di trasformazione digitale debbano essere estremamente qualificati (vuoi conoscere i dettagli? Dai uno sguardo al programma del digital transformation master per comprenderne la complessità). 

Per avere successo in questo periglioso campo hai bisogno di definire un piano d’azione molto dettagliato per esser certo di non aver trascurato una qualche importante fase.

 

Sviluppare un piano d’azione per la trasformazione digitale: da dove cominciare?

 

In primo luogo, si tenga presente che la trasformazione digitale non è una mera trasformazione tecnologica. Secondo una ricerca del Boston Consulting Group, «solo il 33% delle aziende vince con successo la sfida del disagio digitale».

E questo perché spesso manca il sufficiente rigore nel definire le prime fasi della strategia digitale

Prima di tuffarti ad assumere persone o a ristrutturare processi, dunque, dovresti investire del tempo nel considerare il quadro d’insieme e rispondere a domande come:

 

  • In quali modi la tecnologia digitale impatta sul tuo segmento, sul tuo ecosistema di business e sul tuo vantaggio competitivo
  • Quali sono le tue speranze e ambizioni e quali opportunità digitali sono più consone alle tue capacità attuali e a quelle conseguibili? 
  • Quali sono i risultati sperati
  • Quali sono i tuoi principali concorrenti?
  • Come sarà cambiata la tua azienda al termine del percorso? 
  • E, forse la cosa più importante, perché pensi di aver bisogno di una trasformazione digitale

 

Possono apparire delle domande generiche. Ma non sono assolutamente una perdita di tempo. Al contrario, perderai molto più tempo, dopo, se trascurerai di cercare le risposte.

 

Definire la propria strategia di trasformazione digitale

 

Una volta acquisita una visione della trasformazione digitale, sarai pronto a passare alle fasi più operative.

Devi identificare i punti in cui la trasformazione digitale andrà a impattare (in particolare devi identificare le aree organizzative) e ciò che hai bisogno di trasformare (unità di prodotto, aree di prodotto, processi, tecniche, risorse umane…).

Una volta che avrai chiaramente identificato gli obiettivi dovrai porli in ordine di priorità, concentrandoti in primo luogo – se possibile – sugli obiettivi con alto potere d’impatto, quelli in grado di aggiungere maggior valore all’organizzazione, collegandoli agli investimenti e allocando le necessarie risorse finanziarie.

 

Gli obiettivi dovrebbero essere estremamente dettagliati.

Per esempio non sarà sufficiente dire «automatizzazione dei processi»: è importante specificare la percentuale dei processi da automatizzare

Poi dovrai definire chi avrà la responsabilità del processo di trasformazione. La nomina di un responsabile della trasformazione può essere una buona idea. Ma potrebbe non essere  sufficiente perché, se l’azienda è abbastanza grande, sarà probabilmente necessario un intero team per la trasformazione digitale.

 

Infine, dovresti definire tutte le fasi secondarie e le azioni che saranno necessarie per completarle, assieme con la sequenza temporale di ognuna e i costi connessi.

Dovrai ovviamente allocare un budget per ognuna e decidere quali saranno gli strumenti, tecnologie e tecniche di cui avrai bisogno per concretizzare la tua visione.

Nel corso del processo avrai probabilmente bisogno di riorganizzare il modo in cui l’azienda lavora, adottando una nuova metodologia di lavoro agile che dovrebbe esistere non solo per il team della trasformazione digitale ma essere esteso sul lungo termine all’intera azienda.

Iscriviti alla nostra newsletter

Rimani aggiornato sulle ultime novità