Essere cambiamento per portare cambiamento: il Digital Leadership Journey di Cattolica Assicurazioni

In questa fase di radicale trasformazione organizzativa ci si rende sempre più conto che le dinamiche piramidali e i nodi decisionali, che negli anni hanno funzionato e hanno portato valore alle organizzazioni per come le conosciamo, ora non funzionano più.

Il mondo della trasformazione digitale è un mondo che richiede continue micro-decisioni là dove i problemi e le opportunità emergono, ma soprattutto un ambiente dove le informazioni che servono per affrontare queste scelte nel migliore dei modi non vengono più solo dall’alto, ma da ogni parte dell’organizzazioneCollaboratori, colleghi e clienti ogni giorno possono dare input interessanti e giocare un ruolo fondamentale nella definizione delle strategie aziendali

Risulta quindi necessario abilitare in azienda un cambiamento prima di tutto culturale, capace di creare le condizioni per stimolare tutti i giorni i collaboratori ad esprimersi, a sperimentare e a confrontarsi con trasparenza. E’ fondamentale sottolineare come, l’avvio di questa trasformazione culturale, sia principalmente responsabilità dei leader, i quali, attraverso i loro comportamenti e il modo in cui agiscono il rapporto con il proprio team, fanno la differenza nel creare le condizioni in cui possa proliferare una vera cultura digitale e dell’innovazione.

Il Leader Digitale secondo Talent Garden

Come Talent Garden crediamo che per abilitare un cambiamento culturale sia fondamentale partire dalla leadership digitale, in particolare agendo su 4 principali pillar:

  1. Everyone Culture: inclusione e partecipazione per far emergere i talenti di tutti noi, stimolare la “wholeness” e l’approccio imprenditoriale mettendo in relazione diretta e dialettica la realizzazione del nostro potenziale umano e del potenziale organizzativo
  2. Experimental Approach & Fearless Organization: creare le condizioni di sicurezza psicologica per permettere la sperimentazione e l’espressione del pieno potenziale individuale e organizzativo, nel raggiungimento di “peak performance” e standard ultra competitivi
  3. Human-Centric Design: esercitare una leadership digitale nel nuovo contesto ibrido significa ridurre le distanze, abilitare il dialogo e partire dal semplice ma fondamentale assunto che siamo persone prima che professionisti
  4. Fluidity & Ecosystem: è necessario creare un new way of working che preveda un modo diverso di fare le cose, aperto alla contaminazione dei saperi, all’ascolto della diversità e che renda la collaborazione un vero modus operandi quotidiano.

Essere cambiamento per portare cambiamento: il Digital Leadership Journey di Cattolica Assicurazioni

Cattolica Assicurazioni ha deciso di cogliere questa sfida trasformativa per abilitare una cultura digitale all’interno della propria organizzazione, investendo proprio in un percorso di Digital Leadership.

Il “Digital Leadership Journey di Cattolica Assicurazioni è infatti un percorso di accompagnamento e trasformazione finalizzato ad abilitare nuovi comportamenti manageriali e di leadership digitale partendo dalla valorizzazione del purpose, dei valori e delle skill manageriali già esistenti in azienda, in ottica di coerenza e ingaggio dei partecipanti.

“Il percorso di digital transformation che da qualche anno abbiamo intrapreso si è fin da subito concentrato sull’adozione di un nuovo mindset, orientato alla curiosità, alla collaborazione e all’innovazione” spiega Bianca Tedesco, training specialist in Cattolica Assicurazioni. “In un periodo particolare come l’ultimo anno, in cui la pandemia Covid19 ha accelerato nuove dinamiche comunicative, di condivisione e gestione del lavoro, la nostra attenzione si è rivolta principalmente verso i nostri manager, figure più di ogni altre protagoniste di una profonda evoluzione. Digital leadership journey è stato quindi un viaggio in un futuro che è già presente per tutti noi”.

Il progetto in numeri

  • 60 ore di aula virtuale

  • 4 workshop verticali

  • 7 expert coinvolti

  • 1 community digitale

Il Digital Leadership Journey ha coinvolto circa 300 manager di Cattolica Assicurazioni in aule parallele, così da permettere la massima interazione e un confronto quanto più aperto possibile con gli expert. Il programma, infatti, si caratterizza nella sua interezza da un coinvolgimento immersivo e continuo, in particolare durante i workshop verticali.

Il Journey, 100% digital, ha focalizzato tutti gli incontri su 4 specifici topic, selezionati sulla base delle esigenze dei partecipanti. Un altro elemento chiave del programma è stata la creazione di una Digital Community, uno spazio digitale dedicato ai people manager coinvolti, nato con l’obiettivo di supportare un confronto continuo tra partecipanti ed expert: knowledge sharing e peer to peer mentoring sono stati infatti elementi chiave per garantire un apprendimento ininterrotto e per favorire l’ingaggio dei partecipanti.

Gli Obiettivi di Ciascun Topic

  • Smart Organizations: creare le condizioni per essere un’organizzazione smart in cui trasparenza, fiducia e delega permettono di lavorare in modo efficace e per obiettivi
  • Organizations Evolution: comprendere, attraverso casi di successo, come le organizzazioni non gerarchiche contribuiscono strategicamente al raggiungimento degli obiettivi di business
  • Agile Mindset: scoprire come il mindset e l’approccio con cui ci avviciniamo al cambiamento faccia la differenze per abilitare comportamenti duraturi nel tempo, che partono dalla responsabilità individuale
  • Digital Culture: creare un cambiamento culturale partendo dai comportamenti agiti dai leader per aumentare ingaggio, collaborazione dei team e approccio imprenditoriale

I Risultati

Il percorso ha permesso ai 300 manager di Cattolica Assicurazioni di riflettere sull’evoluzione del proprio ruolo di leader digitale e acquisire nuove competenze nella gestione del team:

  • lavorare per obiettivi chiari e definiti, promuovendo flessibilità, autonomia e responsabilità individuale e collettiva
  • abilitare nuovi modi comunicare in modo chiaro, rapido e trasparente
  • creare un ambiente di fiducia, trasparenza che stimoli la comprensione profonda del purpose individuale e aziendale
  • abbracciare nuovi comportamenti da “manager coach” in grado di abilitare le persone a svolgere il meglio la propria attività

Le attività in piccoli gruppi e i workshop verticali con gli expert Talent Garden hanno permesso un confronto costruttivo tra i manager nello scambio di punti di vista e nella definizione di un linguaggio comune sui temi della leadership digitale. 

Il percorso di trasformazione di comportamenti e nell’agire in ottica di leadership digitale è graduale e richiede i suoi tempi ma il punto fondamentale, che è stato avviato con questo percorso, è l’abilitazione di un mindset agile, base imprescindibile di un cambio virtuoso di comportamenti nel day by day.

Eleonora Valè

Corporate Transformation Strategist, Talent Garden

Psicologa organizzativa, appassionata di yoga, mindfulness e cambiamento, Eleonora accompagna persone e aziende nel processo di trasformazione digitale creando cultura dell’innovazione e della sperimentazione.
Crede fortemente che vite professionali piene di senso, purpose driven, abbiano effetti positivi sulle persone e sulle organizzazioni e che il cambiamento parta dalla responsabilità individuale. Con un background HR in diverse corporate, Eleonora è Corporate Transformation Strategist in Talent Garden, dove si occupa di progetti di Change Management, People e Digital HR per potenziare persone e organizzazioni nel diventare change agent.

Iscriviti alla nostra newsletter

Rimani aggiornato sulle ultime novità