Innovazione, chiave di resilienza e di crescita

Il 2020 è stato un anno sfidante per tutti e sono molte le aziende che ad oggi si trovano in difficoltà: ogni giorno si sente parlare dei problemi che la pandemia sta provocando all’economia del Paese. Ma ogni sfida può anche tradursi in opportunità, e c’è anche chi ha saputo prontamente coglierle, sfruttando innovazione e tecnologia. Dentro la nostra community di innovatori, sono molte le realtà che hanno saputo resistere e, anzi, hanno fatto di necessità virtù. Ne abbiamo parlato con SkyTg24 dentro il nostro coworking di Milano, Talent Garden Isola.

 

Innovazione e resilienza dal Foodtech…

Il mondo della ristorazione si è ritrovato a dover affrontare molte sfide legate alle limitazioni imposte dalle misure di sicurezza, che anche nei mesi estivi di maggiore apertura hanno imposto una revisione delle numeriche e gli accessi ai propri spazi. Ma è anche un settore che ha saputo reagire prontamente. La risposta è, infatti, emersa in maniera naturale dal delivery. Così infatti è stato anche per Poke House, che ha affrontato la situazione tempestivamente, da una parte continuando con il piano di espansione in Italia e Europa e dall’altro riadattando la propria strategia, puntando ancora di più sul delivery. Decisione che ha confermato e anzi superato le aspettative, raggiungendo risultati straordinari (+85%) e tamponando (no pun intended) i risultati degli store fisici.

…all’Healthtech

Un’altra realtà che vive all’interno di Talent Garden Isola è Capsula, “The First Booth for The Digital Health Era”, un macchinario per misurare lo stato di salute delle persone. È il primo servizio OnLife progettato per l’empowerment dell’utente finale, ovvero per incoraggiare le persone a costruire ed adottare nuovi comportamenti più salutari grazie alla misurazione di quattro parametri: pressione arteriosa, livello di invecchiamento, stato di forma e livello di stress.

Un’ottima idea già di per sé, ma che ha saputo cogliere l’occasione al volo per evolversi e innovarsi ulteriormente. Capsula è diventato infatti anche uno strumento di supporto ai medici per dare loro un profilo utile nel valutare la condizione del COVID-19 nei pazienti, grazie all’aggiunta di quattro nuovi parametri: la saturazione dell’ossigeno nel sangue, la temperatura corporea, la frequenza respiratoria e la frequenza cardiaca. Oltre a queste misurazioni, vengono poste all’utente una serie di domande attinenti ai sintomi del virus per riuscire a aumentare l’efficacia della diagnosi.

Anche se impattato in modo meno diretto, anche questa realtà ha saputo cogliere al volo l’occasione per sfruttare la situazione e trarne qualcosa di innovativo e socialmente utile. Grazie a innovazione e tecnologia, sono riusciti a crescere e a rispondere ad una situazione senza precedenti e difficile da interpretare.

 

Leggi anche: Innovazione e cibo genuino: la ricetta del successo di Poke House

 

Iscriviti alla nostra newsletter

Rimani aggiornato sulle ultime novità