Intervista a Luca del Bono, l’ex studente di E-commerce Master che ha cambiato vita

Di mattine ce ne sono tante e normali, poi c’è la prima di tante e nuove: quella in cui decidi di vivere il presente da protagonista e costruire il futuro, quella in cui prendi per mano i sogni e li trasformi in progetti.

Ed è quello che ha saputo fare Luca del Bono, ex studente di E-commerce Master, che ha da poco iniziato a lavorare per una delle aziende che attualmente sta rivoluzionando il commercio online: Lanieri.com. L’azienda di Biella ha chiuso, infatti, il 2015 con una crescita del fatturato del 150 per cento e con un +300 per cento nel primo trimestre 2016 rispetto all’anno precedente.

Incuriositi, abbiamo intervistato Luca per comprendere cosa significhi lavorare ogni giorno per la startup che sta reinventando il Made in Italy e soprattutto per capire come sia cambiata la sua vita in poco meno di un anno.

 

T. Luca, ti sei laureato in Economia all’Università degli Studi di Brescia nel 2015. Secondo i dati presentati da AlmaLaurea il 58,9% dei laureati in discipline economiche non trova lavoro. Hai riscontato anche tu questa dura realtà?

L. Onestamente non ho avuto il tempo materiale di cercare un impiego post laurea, dal momento che mi sono iscritto a TAG Innovation School con le idee già chiare, praticamente la settimana dopo essermi laureato. Comunque diciamo che in quella settimana nessuna azienda si è fatta avanti.

T. Il numero di posti di lavoro generati dall’industria dell’e-commerce è stimata in circa 2,5 milioni nella sola Europa. Cosa ti ha spinto a partecipare alle selezioni di E-commerce Master di TAG Innovation School? La certezza di un posto di lavoro o anche altro?

L. Per quanto riguarda il mio caso, mi ha spinto più la passione e la curiosità che avevo rispetto alle statistiche lette sui giornali. Ho sempre intuito grandi opportunità nel business online, e sono convinto che, oggi più che mai, sia fondamentale avere ben chiaro come muoversi prima di intraprendere un qualsiasi percorso imprenditoriale. Mi sono iscritto a E-commerce Master per capire il più possibile come funziona questo grande generatore di possibilità che ti connette con il mondo.

T. Descrivici il tuo lavoro. Come inizia e come si conclude la tua giornata?

L. Al momento mi trovo a carico della posizione di Digital marketing Analysit presso la startup di abiti su misura Lanieri. Il mio ruolo è quello di presidiare le campagne di User Acquisition che portano utenti al sito, monitorando il loro andamento nel tempo e, se qualche metrica non dovesse performare come previsto, prendere i dovuti provvedimenti.

T. Il premio Netcomm E-commerce Award è stato conferito a chi, attraverso il proprio sviluppo e il proprio lavoro, sta rivoluzionando la storia dell’e-commerce in Italia. Ex-aequo con Zalando, al primo posto si posiziona Lanieri. Cosa significa lavorare per un’azienda che pur essendo ancorata alle tradizioni del Made in Italy, rivoluziona ogni giorno il mondo del digital e delle medie e piccole imprese?

L. È sicuramente una grande opportunità per me, sto imparando tantissimo ogni giorno. L’attitudine al lavoro, la professionalità e la coesione che c’è tra questi ragazzi mi ha fatto capire come Lanieri abbia raggiunto traguardi così importanti in così poco tempo.

T. Come è cambiata la tua vita in poco più di un anno?

L. La mia vita rispetto all’anno scorso è cambiata radicalmente, adesso ho le idee chiare circa quello che voglio realizzare. Da universitario, la mia settimana era incentrata sullo studio e su come festeggiare durante i weekend, adesso, invece, cerco di utilizzare il mio tempo con più prospettiva e intraprendenza.

T. Il manifesto di TAG Innovation School è We believe in Happiness. Tu in cosa credi?

L. Io credo che TAG Innovation School possa offrirti grandi opportunità se hai voglia di rimboccarti le maniche e darti da fare. Per fare strada oggi, le cose da imparare sono tante e la competizione è davvero agguerrita, quindi o ti butti e ci credi fino infondo, oppure forse è meglio che aspetti il servizio di collocamento di AlmaLaurea.

 

 

 

Iscriviti alla nostra newsletter

Rimani aggiornato sulle ultime novità