Young Innovators Day: la terza edizione arriva direttamente a casa dei piccoli innovatori del futuro!

Piccoli innovatori crescono: si è appena conclusa la terza edizione di Young Innovators Day, un’iniziativa di Intesa Sanpaolo in collaborazione con Talent Garden pensata per insegnare le basi di Coding e Robotica a bambini e ragazzi dai 10 ai 17 anni e per fornire ai loro genitori una visione d’insieme in merito all’impatto del digitale sulle generazioni future. 

In questo 2020 un po’ particolare – durante il quale tutte le attività sono state organizzate in live streaming – 400 bambini e ragazzi si sono divisi in due gruppi a seconda della fascia d’età (medie e superiori) e hanno partecipato a un totale di 4 workshop. L’obiettivo? Familiarizzare con il digitale e le nuove tecnologie che giocheranno un ruolo fondamentale nel loro futuro.

Nei prossimi anni le competenze tecnologiche, tra cui ad esempio la programmazione, saranno infatti estremamente richieste da un mondo del lavoro sempre più orientato al digitale. Nonostante questo pensiero sia ormai consolidato, le indagini più recenti (Instat, aprile 2020) ci dicono però che meno di un terzo dei ragazzi possiede delle digital skills e il 3% non ne possiede alcuna. 

Young Innovators Day nasce per colmare questo gap, e avvicinare bambini e ragazzi alle nuove tecnologie informando, allo stesso tempo, la generazione più adulta in merito al rapporto tra il digitale e il futuro dei loro figli. Contestualmente ai workshop per i più piccoli sono infatti state organizzate due serate dedicate ai genitori – guidate da psicopedagogisti ed esperti di settore – per scoprire opportunità e rischi dell’era digitale e capire come guidare le future generazioni nel gestirli al meglio. In bocca al lupo a tutti i nostri programmatori in erba e ai loro genitori!

Iscriviti alla nostra newsletter

Rimani aggiornato sulle ultime novità