Mobile marketing: 6 tips per far crescere il tuo ecommerce

Gli smartphone hanno letteralmente cambiato il nostro comportamento d’acquisto e il modo in cui ci relazioniamo con i brand, per questo motivo i termini mobile marketing, mobile first e m-commerce sono sempre più ridondanti, ma vediamo di cosa si tratta!

Che cosa è il mobile marketing?

Il mobile marketing sfrutta i dispositivi mobili per comunicare e interagire con i consumatori in qualsiasi momento del ciclo di vita del cliente e crea o intercetta la domanda per i tuoi prodotti o servizi.

Attraverso il nostro smartphone cerchiamo i prodotti, confrontiamo i prezzi, testiamo i prodotti attraverso le recensioni e la sfida del mobile marketing è quella di presidiare i diversi canali in modo da intercettare il cliente nei diversi micro momenti in cui interagisce con il nostro brand.

Come fare mobile marketing in modo efficace?

Quando decidiamo di utilizzare soluzioni di mobile marketing dobbiamo prima di tutto studiare il comportamento dei nostri utenti. La prima domanda da farci è come il nostro target utilizza i diversi device all’interno della sua customer journey, in modo da capire come inserire le soluzioni mobile all’interno della nostra strategia di marketing.

Ecco le migliori dritte di mobile marketing per il tuo e-shop!

1 . Comunica il tuo ecommerce su Instagram

Il social network nato nel 2010 è presto diventato un fortissimo strumento pubblicitario per i brand. La forza comunicativa delle immagini e dei video lo rende perfetto sia per strategie di brand awareness che di vendita.

Perché funziona? Perché gli scatti emozionali fanno immergere l’utente e creano desiderio

Per facilitare l’accesso ai siti web, è nata la funzione shopping, che consente alle aziende di inserire tag nei propri post, attraverso i quali gli utenti possono fare acquisti direttamente sull’e-commerce.

2. Promuovi il tuo ecommerce con video

È dimostrato che la maggior parte degli utenti web preferiscono guardare un video piuttosto che leggere un testo, e secondo Cisco nel 2019 il 72% del traffico da mobile sarà rappresentato da video. Un’ottima soluzione quindi per arrivare dritti all’utente target, è integrare il video marketing nella nostra strategia mobile. I video, ancor più delle foto, hanno il potere di catturare l’attenzione e colpire chi li guarda e sono lo strumento perfetto per perseguire obiettivi di vendita. Gli acquisti su ecommerce sono impulsivi e gli utenti hanno moltissime alternative a disposizione, create video brevi ma completi, presentando il prodotto il più possibile. Inserendo una call to action permetterete all’utente di finalizzare l’acquisto immediatamente.

Attraverso il video marketing riuscirai a:

  • aumentare il traffico al sito
  • fidelizzare i clienti 
  • migliorare il posizionamento sui motori di ricerca

5. Utilizza una app per parlare direttamente con i tuoi clienti

Il crescente utilizzo del mobile ha fatto si che i siti web fossero sempre più responsive. Anche le app sono sempre più in voga e ci permettono una comunicazione one-to-one con il consumatore e grazie alla pubblicazione di contenuti sempre nuovi ci permettono di mantenere alta l’attenzione e favoriscono il coinvolgimento dell’utente. Le notifiche push incoraggiano il consumatore a interagire con l’applicazione e sono un ottimo strumento per fare retention, facendo di conseguenza aumentare il traffico verso il sito web.

Sephora è un ottimo esempio di come si può inserire un’app all’interno del percorso d’acquisto del cliente. Le utenti posso trovare nuove ispirazioni, ricevere maggiori info sui prodotti, consultare e utilizzare la fidelity card, trovare il negozio più vicino e molto altro.

5. Invia SMS

Gli sms, al contrario delle e-mail, hanno un elevatissimo tasso di apertura, per questo motivo possono essere una soluzione ottimale da inserire nella tua strategia di comunicazione. Utilizzateli per inviare flash sale (offerte esclusive a tempo limitato), promozioni per il compleanno oppure per tenere informato il cliente sul tracking del suo ordine.

Ecco i nostri consigli per SMS efficaci:

  • sii conciso, non superate i 160 caratteri
  • sii chiaro, fate capire all’utente chi ha inviato l’sms
  • controlla le tempistiche, gli invii non possono essere casuali. Se inserisci una call to action assicurati che abbiamo il tempo di farlo.
  • inserisci una call to action, indirizzando l’utente al sito web massimizzerete i risultati.

Personalizza la tua offerta con l’email marketing

Come sappiamo l’email marketing è fondamentale per il successo di un ecommerce. L’automation ci permette di comunicare con il cliente in modo personalizzato e mirato, di attuare politiche di cross/up-selling e di ottenere buoni risultati dal recupero di carrelli abbandonati.

Il device più utilizzato per aprire le email è il mobile, assicurati che la piattaforma che utilizzi sia responsive, crea oggetti brevi ed accattivanti e sfrutta la possibilità che le tue email possano essere avere everywhere.

Le immagini hanno un forte impatto, inseriscile nelle tue newsletter, e ricordati di non inserire troppo testo, perderai l’attenzione del tuo utente.

Se nelle tue campagne hai inserito delle call to action per l’iscrizione alla newsletter, crea landing page con moduli di iscrizione semplici e veloci e non dimenticarti di premiare l’utente che ti lascia il contatto.

6. Sperimenta il mobile advertising

La sfida di oggi è riuscire a raggiungere gli utenti sempre in movimento, ma sempre connessi e ci sono dei formati di advertising più adatti di altri per catturare l’attenzione su mobile del nostro target.

Secondo i dati dell’Osservatorio Mobile B2c Strategy, la mobile advertising vale il 40% dell’intero settore digitale e i formati display sono i più utilizzati anche se i video crescono di più.

 

Leggi anche: Content Marketing: definizione, strategia e 5 esempi da tener d’occhio 

Iscriviti alla nostra newsletter

Rimani aggiornato sulle ultime novità