7 strumenti di vendita che ogni sales dovrebbe conoscere

Se sei un imprenditore, un venditore o gestisci il team commerciale di un’azienda, ti sarai chiesto più volte quali sono gli strumenti indispensabili per rendere più produttivo il tuo lavoro e raggiungere più facilmente gli obiettivi prefissati.

Il ruolo del sales è chiave all’interno di qualunque organizzazione di ogni settore in quanto produce profitto e genera quindi ricchezza per l’azienda.
Se però non si hanno gli strumenti giusti per affrontare le diverse fasi ed attività che la vendita prevede, raggiungere gli obiettivi potrebbe non essere semplice. Inoltre, grazie alla forte spinta portata dalla trasformazione digitale all’interno delle organizzazioni, il ruolo del sales sta cambiando notevolmente ed è sempre più dipendente da nuovi strumenti digitali. 

Ecco perché in quest’articolo abbiamo voluto indicarti 7 strumenti che ogni sales dovrebbe conoscere per migliorare le proprie prestazioni.

1 | Hubspot

HubSpot è un CRM (Customer relationship management), una piattaforma online che permette di gestire i contatti e di monitorare le attività di marketing e sales in maniera molto efficace e personalizzabile.

HubSpot ha infatti al suo interno diversi moduli, tra cui la gestione dei contatti, informazioni relative alle aziende prospect e clienti e diverse pipeline di vendita. 

Hubspot è in grado di tracciare tutte le attività fatte verso un singolo contatto (mail inviate, telefonate, riunioni, ecc), una funzionalità utilissima per un venditore, che gli permette di rimanere sempre aggiornato sulla relazione con il cliente e sulle attività da fare (inviare presentazioni, contratti ecc).

Inoltre, HubSpot è uno strumento di marketing all-in-one che offre una serie di funzionalità utili per blogging, SEO, gestione di Social Network, e-mail, landing page, Marketing Automation e Web Analytics.

Parliamo di uno strumento molto interessate da adottare nel business e per applicare la metodologia di inbound marketing, la quale permette di raggiungere dei risultati significativi in termini di ROI. Infine, con HubSpot è possibile integrare in un’unica piattaforma tutti i canali di marketing da gestire sfruttando le funzionalità avanzate di Marketing Automation (che ti permetteranno di ottimizzare i tempi ed eliminare le noiose operazioni ripetitive).

2 | Zoom, Google Meet, Teams e altri strumenti di videoconferenza

La pandemia di COVID-19 ha sicuramente reso gli strumenti di videoconferenza molto popolari, soprattutto perché molte aziende non hanno più bisogno di incontrare i clienti fisicamente per dimostrare l’efficacia dei propri prodotti e servizi.

Grazie a questi strumenti si possono condividere presentazioni, partecipare alle riunioni in modo semplice anche dal proprio smartphone, creare stanze virtuali per affrontare temi diversi con un gruppo di persone ristretto all’interno della stessa riunione. Sono strumenti fondamentali per un sales non solo perché permettono di interagire con i propri clienti ma anche con il proprio team, aggiornandosi in modo efficaci su strategia, pipeline e KPI.

3 | Linkedin Sales Navigator

Uno degli strumenti più popolari di LinkedIn è Sales Navigator.
Con questo strumento si possono ricevere suggerimenti di lead personalizzati, contattare qualsiasi membro di LinkedIn tramite InMail, ricevere aggiornamenti su potenziali clienti e utilizzare una funzione di ricerca avanzata per cercare lead. Questo strumento include anche una dashboard in cui si possono misurare le prestazioni di vendita sui social.

4 | MeetAlfred

MeetAlfred è un software di automazione LinkedIn molto semplice da usare che offre diverse funzionalità. Oltre a garantire l’automazione di molte attività su LinkedIn, come la ricerca automatica di potenziali clienti o l’invio di messaggi a nuovi contatti, MeetAlfred è particolarmente indicato per chi vuole realizzare campagne commerciali o di outreach di successo, che possono anche estendersi oltre LinkedIn, grazie alla possibilità di inviare messaggi tramite Gmail o Outlook. 

5 | Canva, Prezi, PowToon e altri tool per visual storytelling

Per un sales preparare delle presentazioni per descrivere il proprio business online, illustrare progetti o supportare interventi è all’ordine del giorno. Esistono diversi tool che possono facilitare queste attività e creare delle presentazioni efficaci e accattivanti per i meeting con i clienti.

Tra questi c’è Canva, un tool davvero semplice ed intuitivo che permette di creare e personalizzare grafiche di ogni tipo senza possedere particolari competenze in materia. All’interno di questo tool sono presenti moltissimi template già pronti solo da completare con i tuoi testi.

Anche Prezi è un software online che permette di creare presentazioni molto professionali, in modo semplice e creativo ed è strutturato sulla base di tre strumenti principali: Prezi Present, Prezi Video e Prezi Design. Prezi Present è lo strumento dedicato alla creazione di presentazioni interattive, o a partire da una tela bianca, o modificando presentazioni create con il classico Power Point. Con Prezi Video, invece, è possibile sovrapporre alla presentazione grafica, un video. Prezi Design è invece pensato per creare presentazioni di dati e grafici, mappe, infografiche e resoconti creativi, gradevoli da vedere e semplici da comprendere.

Infine, un altro tool che permette di realizzare presentazioni e video animati è PowToon. In ogni slide l’utente decide cosa inserire (testi, immagini, grafici, animazioni, musica, voce) e quando “animare l’oggetto” grazie ad una timeline davvero intuitiva. PowToon offre animazioni, sfondi e transizioni, font ed effetti di testo, forme e cornici, altre immagini e basi musicali possono invece essere importate.

6 | DocuSign, PandaDoc e altri tool per velocizzare la chiusura dei deals

DocuSign è una popolare app per la firma di documenti disponibile per dispositivi Android, iOS e Windows. Si possono inviare e firmare accordi da qualsiasi luogo su qualsiasi dispositivo, anche se non hai accesso a Internet. DocuSign ti consente di creare firme personalizzate direttamente sul tuo dispositivo. Puoi caricare documenti tramite scansione in tempo reale, e-mail, Google Drive, Dropbox, Evernote e altro. Protegge il documento attraverso la crittografia e lo rende a prova di manomissione.

Con un’interfaccia utente e set di funzionalità simili all’app DocuSign, anche PandaDoc ti aiuta a migliorare la velocità e la sicurezza dei tuoi documenti con un supporto perfetto per la firma elettronica. Su PandaDoc è possibile creare dei preventivi in modo semplice ed intuitivo, aggiungendo campi di testo, tabelle con descrizione prodotto, quantità vendute, SKU, prezzo, sconti, IVA e termini di pagamento.

Il documento realizzato si può condividere immediatamente con i firmatari aggiungendo il loro indirizzo mail direttamente nella piattaforma oppure si può scaricare e inviare in un secondo momento tramite altri canali (mail, app di messaggistica istantanea e altro ancora).

7 | Mentimeter, Typeform e altri tool per raccogliere feedback dai clienti

I tuoi clienti attuali e potenziali hanno molte opzioni, quindi essere in grado di capire perché hanno scelto la tua azienda è un’informazione molto utile da possedere. Per competere con altre aziende, è fondamentale soddisfare i propri clienti comprendendo affondo le loro esigenze e come hanno vissuto l’esperienza con la tua organizzazione. Il modo migliore per farlo è cercare il feedback dei clienti nel modo più diretto: chiedendo cosa pensano del tuo prodotto.

Esistono diversi tool con cui è possibile farlo: dallo stesso Hubspot, CRM di cui abbiamo parlato prima, a Typeform, una piattaforma online che permette di creare questionari e sondaggi partendo da moduli preimpostati o da realizzare ex novo, a Mentimeter, un’altra piattaforma che permette di creare presentazioni interattive e di ottenere feedback con elementi interattivi come domande, sondaggi, word cloud, reazioni ed altro. Tutti i dati ottenuti dalle risposte e dalle interazione delle persone possono essere raccolti ed esportati per poi essere analizzati con calma.

Conoscevi già alcuni di questi strumenti? Se così non fosse è il momento giusto per iniziare, solo così potrai davvero dare un boost al tuo business!

Arianna Ronda

Corporate Market Specialist | Talent Garden

 

Iscriviti alla nostra newsletter

Rimani aggiornato sulle ultime novità