Tutto quello che c’è da sapere sull’e-learning: tendenze, vantaggi e strumenti

Poiché la tecnologia ha continuato a modificare il campo dell’istruzione, sono emersi nuovi sviluppi negli stili di apprendimento con una varietà di metodi che stanno migliorando radicalmente l’esperienza di apprendimento. Attraverso i sistemi di e-Learning tali tecniche hanno accresciuto l’accessibilità delle organizzazioni di apprendimento e dei loro materiali. Lo sviluppo dell’e-learning e di suoi strumenti personalizzati è stato esponenziale. Se la tua organizzazione è alla ricerca di tecniche di sviluppo dell’e-learning da incorporare nei suoi sistemi, ecco alcune delle principali tendenze, vantaggi e strumenti da considerare nel business.

L’importanza dell’e-learning nel mondo di oggi

L’apprendimento elettronico, meglio conosciuto come e-Learning, è il termine dato all’apprendimento attraverso le risorse digitali, fondamentalmente su Internet. L’e-learning offre alle persone la libertà di accedere all’istruzione ogni volta che ne hanno bisogno, a loro piacimento. A causa di ciò, il business dell’e-Learning ha raggiunto un enorme sviluppo negli ultimi anni. Nel mercato attuale, l’uso efficiente della tecnologia può creare o distruggere un’impresa. Di conseguenza, l’e-learning è una tendenza in via di sviluppo tra le aziende e può aiutare a elevare un’azienda a raggiungere nuove vette.

Tendenze e-learning da seguire nel 2021

 

1.     Micro-Learning

Ben noto per una serie di motivi, il microlearning è un metodo di insegnamento facile e veloce. Questo metodo di apprendimento presenta agli studenti informazioni concentrate in brevi moduli e consente loro di richiamarle in qualsiasi momento. Questi frammenti di conoscenza facili da consumare sono progettati con l’intento di aiutare gli studenti a raggiungere un obiettivo specifico nel loro percorso di apprendimento. Il microlearning è il metodo di insegnamento perfetto per le organizzazioni che hanno una quantità limitata di tempo libero da dedicare alla preparazione.

2.     Monitoraggio e personalizzazione della formazione

Le organizzazioni hanno costantemente bisogno di prendere decisioni migliori per prosperare in questo mondo e non c’è dubbio che decisioni migliori derivino da informazioni forti e affidabili. Un sistema di monitoraggio e personalizzazione ben mantenuto consente alle organizzazioni di tenere traccia dei progressi dei propri studenti attraverso i punteggi dei test, il tasso di completamento del corso, ecc., e di intraprendere le azioni appropriate quando necessario.

3.     Realtà aumentata e realtà virtuale

Immagini a 360 gradi, illustrazioni in sovraimpressione e un’interfaccia interattiva: queste sono solo alcune applicazioni per la realtà aumentata e virtuale nel contesto dell’e-Learning. L’immagine del maestro che scrive sulla lavagna è uscita dalla finestra e non c’è nessun posto dove andare se non oltre.

In pratica, la realtà aumentata e virtuale consente ai professionisti dell’e-Learning di immergere completamente i propri studenti nell’argomento, indipendentemente dal fatto che riguardi matematica, scienze, storia o letteratura.

 

4.      Micro-credenziali

Nell’istruzione, gli insegnanti devono creare esperienze per gli studenti e sperimentare l’apprendimento basato sulle competenze. Le micro-credenziali possono aiutare gli insegnanti a sviluppare metodi di apprendimento personalizzati e basati sulle competenze ed essere identificati con un’ampia gamma di esperienze di apprendimento preziose e significative.

La microcredenziale non è di certo di taglia unica, ma piuttosto personalizzata. Le micro-credenziali valorizzano il modo in cui tutti gli insegnanti e gli studenti hanno bisogno di qualcosa di diverso. Con gli strumenti di e-Learning questo apprendimento può avvenire sempre e ovunque.

Vantaggi dell’e-learning

 

1.     Aggiornamento istantaneo delle capacità

Con l’aiuto delle metodologie di e-Learning gli studenti possono padroneggiare competenze significative che si tradurranno in una maggiore produttività, un minore turnover dei dipendenti e una maggiore efficienza futura. L’e-learning può aiutare gli studenti a migliorare le capacità di comunicazione che possono aiutarli nel loro ambiente di lavoro. È inoltre disponibile un enorme numero di corsi online che possono migliorare la gamma di competenze di una persona.

2.     Impatto quantificabile

Uno dei principali vantaggi dell’e-Learning rispetto all’apprendimento tradizionale è che i progressi attraverso l’e-Learning possono essere quantificati in modo affidabile. Esso espone tecniche di misurazione che aiutano a identificare il numero di dipendenti che hanno completato un corso specifico, il tempo impiegato per completare i corsi o i punteggi nei quiz, ecc. Ciò può aiutare a identificare i progressi nella formazione e nell’apprendimento dei dipendenti nel tempo.

3.     Coerenza

L’e-learning consente agli insegnanti di ottenere un livello più elevato di copertura del corso per trasmettere il messaggio in modo coerente ai propri studenti,garantendo in questo modo che tutti gli studenti ricevano lo stesso tipo di formazione con questa metodologia di apprendimento.

4.     L’e-learning è ecologico!

Poiché l’e-learning è un modo senza carta di fornire conoscenza, garantisce che l’ambiente non sia toccato dalle sue applicazioni. Si ritiene che le applicazioni di e-learning consumino il 90% in meno di energia e generino l’85% in meno di emissioni di CO2 rispetto ai metodi tradizionali basati su corsi didattici standard. Con l’e-Learning non è necessario tagliare alberi per la carta. Pertanto, l’e-learning è un metodo di apprendimento eccezionalmente ecologico.

I 3 migliori strumenti utilizzati per l’e-learning nel 2021

 

1.     Zoom

Quando pensi a Zoom, molto probabilmente pensi alla sua caratteristica principale: una piattaforma di videoconferenza. Zoom ti dà la possibilità di comunicare tramite video per riunioni, presentazioni, webinar, ecc. Registrando le tue sessioni Zoom, avrai dei fantastici contenuti di e-learning da guardare ogni volta che è necessario.

Le preziose conoscenze vengono condivise in riunioni di gruppo, sessioni e presentazioni. Se registri questi eventi tramite Zoom, puoi utilizzarli come contenuto del corso nel tuo e-Learning.

2.     Trello

Trello è una piattaforma di gestione dei progetti facile da usare. La funzionalità di Trello si basa sulla tecnica Kanban, che utilizza un chiaro ordine visivo per gestire i processi di creazione.

I progetti di e-learning  richiedono generalmente il monitoraggio simultaneo dei progressi di un’ampia gamma di parti interessate. Trello rende più facile ottenere il feedback di tutti e tenere traccia della situazione attuale dei diversi incarichi.

3.     Mural

I progetti di e-learning richiedono il contributo di una varietà di persone. In sostanza, Mural è una lavagna di progettazione per la collaborazione e la concettualizzazione in cui i team possono collaborare e condividere idee, indipendentemente da dove si trovino, rendendolo perfetto per le aziende con uffici o lavoratori remoti.

Mural consente ai membri del team di contribuire con le proprie idee a un progetto di e-learning raccogliendo tutti i dati in un unico posto; ciò che è l’ideale per i dipendenti che non possono essere sempre in ufficio o devono viaggiare costantemente.

Iscriviti alla nostra newsletter

Rimani aggiornato sulle ultime novità